DTM | Assen 2021, Gara 1: Wittmann trionfa, Lawson nuovo leader del campionato

Sabato caotico in DTM, con una Gara 1 di Assen vinta da Wittmann nonostante cinque secondi di penalità. 2° un grande Bortolotti, mentre Lawson, 3°, balza al comando della classifica piloti

Una gara così caotica in DTM non si viveva da un po’ di tempo. Ad Assen è andato in scena un sabato pomeriggio di fuoco, con tanti ritirati, molti contatti, svariati duelli, un pilota che vince nonostante cinque secondi di penalità e un nuovo nome in cima alla classifica piloti. Difficile trovare un unico grande protagonista in questa giornata, visto che diversi piloti meritano di essere citati per la loro prestazione nell’assolato pomeriggio olandese. Uno di questi è sicuramente Marco Wittmann.

Il tedesco della BMW, due volte campione del DTM, vince Gara 1 in modo molto aggressivo, con una forza che gli ha permesso di trionfare anche con cinque secondi di penalità. L’alfiere del team Walkenhorst, dopo la seconda safety car di oggi, è stato l’unico pilota a farsi strada con forza per recuperare posizioni importanti. E così è stato, anche se il sorpasso molto cattivo su Lawson gli è costato cinque secondi di penalità che potevano mettere fine alle sue speranze di podio. Ma Wittmann è stato bravo a mantenere la giusta determinazione per superare il tappo formato da Rockenfeller e guadagnare il distacco giusto per andare a vincere Gara 1, il suo secondo successo stagionale, in modo quasi insperato.

DTM Wittmann Assen
Fonte: BMW Motorsport Twitter

Dietro al tedesco ha chiuso uno straordinario Mirko Bortolotti, che alla sua gara di debutto nell’ex turismo tedesco ottiene subito un grande risultato. Il pilota italiano, guest starter del weekend di Assen, regala a sé stesso, alla Lamborghini e al team T3 Motorsport il primo podio in DTM, con la data di oggi che resterà negli annali della Casa di Sant’Agata Bolognese. Col secondo posto di oggi, inoltre, torniamo ad avere un italiano su un podio del DTM a tre anni di distanza dall’ultimo ottenuto da Edoardo Mortara nella Gara 2 di Misano del 2018.

Bortolotti è stato per tutta Gara 1 in piena lotta per la vittoria, ma il blocco portato da Rockenfeller e la lotta con Lawson non hanno permesso all’italiano di contrastare il successo di Wittmann. Senza dubbio, dopo la bella prestazione di oggi, Bortolotti cercherà anche domani di centrare quella vittoria che oggi è mancata.

Terzo gradino del podio proprio per quel Liam Lawson che tanto ha dovuto lottare in questa Gara 1 olandese. Il neozelandese, alla guida della sua Ferrari 488 GT3 del team AF Corse, si è dovuto accontentare di questo risultato per poter portare a casa il massimo dei punti possibile e sfruttare la giornata strategicamente sfortunata di Kelvin van der Linde. Nonostante il terzo posto, infatti, Lawson si prende i diciotto punti del secondo, in quanto Bortolotti non li prende e risulta come non classificato in ottica del campionato piloti, poiché corre questo weekend come guest starter. Per via del solo punto conquistato dal sudafricano, ora Lawson è il nuovo leader del DTM a sole cinque gare dalla fine della stagione.

Uno dei grandi delusi di giornata è sicuramente Maximilian Götz, quarto al traguardo dopo aver accarezzato la vittoria per molti giri. Il tedesco del team Haupt era riuscito a piazzare la sua Mercedes al primo posto virtuale dopo un’ottima strategia ai box, ma la seconda safety car ha totalmente rovinato i suoi piani. Götz non è stato capace di sbarazzarsi del tappo creato da Rockenfeller e ha pagato l’aggressività di Wittmann, Bortolotti e Lawson, che sono stati più determinati di lui nel voler centrare il podio. Nonostante ciò, i quindici punti del terzo posto sono comunque suoi e resta pienamente in lotta per il titolo.

DTM | Assen 2021, Gara 1: Wittmann trionfa, Lawson nuovo leader del campionato
Fonte: Mercedes-AMG Motorsport Twitter

Senza dubbio, però, il grande sconfitto di oggi è Kelvin van der Linde. Il sudafricano del team ABT dell’Audi termina Gara 1 di Assen al dodicesimo posto, dopo che la seconda safety car, uscita per un detrito in pista, ha del tutto annullato la sua strategia. Con la sosta ritardata, van der Linde voleva cercare di avere gomme fresche nell’ultima parte di corsa per poter così avere un vantaggio sui suoi avversari, ma la cosa non è potuta avvenire.

Nonostante la sfortuna, il sudafricano ha provato a spingere al massimo, sfruttando anche il contemporaneo blocco portato da Rockenfeller sul resto del gruppo, ma è stato tutto vano. Il punticino racimolato grazie alle non classificazioni dei guest starter Bortolotti e Klien (quinto) è una magra consolazione, visto che ha perso la leadership del campionato a favore di Lawson.

DTM | Assen 2021, Gara 1: Wittmann trionfa, Lawson nuovo leader del campionato
Fonte: Esmee Hawkey Twitter

Chi, invece, esulta per i primi punti raccolti oggi sono Sophia Floersch ed Esmee Hawkey. Le due pilote di Audi e Lamborghini ottengono rispettivamente sei e due punti al termine di Gara 1, con la tedesca nona al traguardo che ha guadagnato una posizione su Auer, per via della penalità di cinque secondi inflitta all’austriaco per track limits. Con la Floersch e la Hawkey a punti, in DTM si rivedono delle donne in top ten dopo ben nove anni: era, infatti, il 2012 quando Rahel Frey otteneva gli ultimi punti per una pilota in DTM.
Oltre a loro terminano in zonza punti anche Sheldon van der Linde, Ellis, Muth e il sopra citato Auer.

Sono, infine, ben sette ritirati dalla gara di oggi. Tutti quanti, tra l’altro, rimasti coinvolti nel caos creato alla partenza con una tamponata a centro gruppo che ha visto protagonisti Juncadella, Abril, Maini, Glock, Albon, Müller e Buhk. Chi prima, chi più tardi nel corso di Gara 1 si sono dovuti fermare per i danni riportati proprio in quei contatti avvenuti al via.

DTM | Assen 2021, Gara 1: Wittmann trionfa, Lawson nuovo leader del campionato
Fonte: Mercedes-AMG Motorsport Twitter

Domani, alle 10.00, scatterà il semaforo verde per le qualifiche di Gara 2, che avrà via alle ore 13.30 sulla storica pista di Assen.

Immagine di copertina: BMW Motorsport Twitter

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM