Dakar 2023 | Giorno 13: Loeb nella storia con sei vittorie di tappa consecutive, Al-Attiyah ad un passo dal quinto successo del raid. Lotta a tre nelle moto

Motorsport
Tempo di lettura: 5 minuti
di Alyoska Costantino @AlyxF1
14 Gennaio 2023 - 20:17
Home  »  Motorsport

Loeb supera il record (eguagliato ieri) di Vatanen e consolida il secondo posto. Kevin Benavides vince la penultima tappa, il compagno Price al comando della classe Moto.


Tra meno di ventiquattro ore sapremo chi saranno i vincitori della 45a Dakar, ma già quest’oggi una piccola grande pagina di storia di questa categoria è stata scritta. Durante la maratona in direzione Dammam, la carovana del raid ha fatto tappa ad Al Hofuf, dopo una speciale di 675 chilometri (di cui cronometrati poco più di cento).

Dakar 2023 | Giorno 13: Loeb nella storia con sei vittorie di tappa consecutive, Al-Attiyah ad un passo dal quinto successo del raid. Lotta a tre nelle moto

Se alcune classifiche sono oramai piuttosto congelate ed attendono solo di essere consolidate in vista dell’arrivo al traguardo finale, la lotta è ancora apertissima in alcune classi. Andiamo ad osservare le situazioni di gara a 417 chilometri dalla bandiera a scacchi.

MOTO

Dakar 2023 | Giorno 13: Loeb nella storia con sei vittorie di tappa consecutive, Al-Attiyah ad un passo dal quinto successo del raid. Lotta a tre nelle moto

Alla fine dei conti, la nuova regola riguardante la navigazione, a vantaggio dei battistrada, ha giocato un ruolo determinante nel rendere serrata la competizione della categoria Moto, con ora tre protagonisti ancora in piena lotta e racchiusi da appena 91″.

Kevin Benavides si è aggiudicato la prova di Al Hofuf battendo di 27″ una Husqvarna, ma non quella che ci si potrebbe aspettare. Al secondo posto troviamo difatti un rookie, ovvero il sudafricano Michael Docherty, pilota della squadra HT Rally Raid e sorpresa in questo finale di Dakar 2023. Il #111 si è inserito tra i due fratelli argentini, con Luciano Benavides terzo.

A condurre la generale è ancora Toby Price, in un uno-due KTM da sogno per la Casa di Mattighofen: l’australiano precede di appena 12″ il vincitore di oggi e questo derby Red Bull sarà il vero highlight della giornata di domani. Da non sottovalutare, però, la presenza del terzo incomodo, Skyler Howes: dato che domani partirà settimo, il baffuto pilota americano avrà un buon vantaggio per quanto riguarda la traccia lasciata dai piloti davanti a sé. Price, invece, sarà il quinto a partire in direzione Dammam e non godrà di nessuno sconto di tempo.

QUAD

Dakar 2023 | Giorno 13: Loeb nella storia con sei vittorie di tappa consecutive, Al-Attiyah ad un passo dal quinto successo del raid. Lotta a tre nelle moto

Quarta vittoria consecutiva nei quad per Marcelo Medeiros, che sta concludendo in bellezza una Dakar che, per certi versi, non vorrà di certo ricordare visto quel che sarà il risultato finale. Il brasiliano ha vinto la penultima speciale battendo il cileno Enrico per un minuto e mezzo.

Domani ad Alexandre Giroud basterà vedere il traguardo per vincere la propria seconda Dakar consecutiva: con un vantaggio di 40′ su Francisco Moreno Flores, il francese ha la vittoria dell’edizione 2023 nelle proprie mani.

AUTO

Dakar 2023 | Giorno 13: Loeb nella storia con sei vittorie di tappa consecutive, Al-Attiyah ad un passo dal quinto successo del raid. Lotta a tre nelle moto

Si può dire lo stesso anche per Nasser Al-Attiyah, sempre più vicino al proprio quinto successo in questa gara così particolare. Il qatariano ha trovato nel suo Toyota Hilux un alleato veloce ma soprattutto affidabile su cui contare e che domani, salvo sorprese sconvolgenti, lo porterà in trionfo sulle coste del Golfo Persico.

Tuttavia, le luci della ribalta della 13a tappa sono tutte per Sébastien Loeb, nuovamente capace di fare la storia nel mondo delle corse. Ieri il “Cannibale” aveva eguagliato Ari Vatanen per numero di successi di stage consecutivi nelle auto, ma è bastata una giornata per superare questo record ed arrivare a quota sei vittorie di frazione (a cui si aggiunge anche una settima in questa Dakar 2023). Per Loeb sicuramente un motivo di vanto, ma allo stesso tempo un qualcosa che aumenta ulteriormente il rammarico per un successo finale sfumato.

Con Nasser secondo, Mattias Ekström ha concluso terzo e sta portando quantomeno a compimento in crescendo una Dakar da incubo per Audi, viste le premesse. Un altro pilota capace di passare alla ribalta è il quarto classificato Eryk Goczal: il polacco, protagonista nella sottocategoria dei T4, è stato capace di tenere il passo dei prototipi T1, finendo a meno di 9′ dal pilota della ProDrive.

PROTOTIPI LEGGERI

Dakar 2023 | Giorno 13: Loeb nella storia con sei vittorie di tappa consecutive, Al-Attiyah ad un passo dal quinto successo del raid. Lotta a tre nelle moto

Loeb non è il solo in una serie positiva di successi. Anche Mitchell Guthrie ha condiviso la stessa sorte del francese in quest’avventura 2023, conquistando la quinta vittoria di una stage ma dovendo comunque vedere altri godersi i trionfi finali.

Per la categoria dei prototipi leggeri, quel qualcun altro sarà, con tutta probabilità, Austin Jones: forte di un vantaggio di 54′ sul compagno Seth Quintero e di un’ora e mezza su Guillaume De Mevius, il vincitore della categoria T4 2022 potrebbe presto entrare nella cerchia di coloro che sono stati capaci a primeggiare in due serie differenti della Dakar.

SSV

Dakar 2023 | Giorno 13: Loeb nella storia con sei vittorie di tappa consecutive, Al-Attiyah ad un passo dal quinto successo del raid. Lotta a tre nelle moto

Avendolo già menzionato qualche riga fa, la vittoria di Eryk Goczal ha riacceso le speranze sue e del copilota Oriol Mena, i quali hanno più che dimezzato il ritardo accumulato da Rokas Baciuška fino alla giornata di ieri.

Tuttavia, la situazione avvantaggia ancora il lituano, che gode ancora di 3’24” di margine sul giovanissimo pilota polacco. La loro è oramai una sfida a due col padre di Eryk, Marek Goczal, a fare da spettatore privilegiato a 23′ di gap e probabilmente a spalleggiare il figlio per quella che sarebbe un’impresa incredibile per un rookie.

CAMION

Dakar 2023 | Giorno 13: Loeb nella storia con sei vittorie di tappa consecutive, Al-Attiyah ad un passo dal quinto successo del raid. Lotta a tre nelle moto

Situazione decisamente più congelata nei T5, nella quale è proseguita la dominanza della Iveco. Martin Macik è tornato a vincere una frazione col suo Powertrain della MM Technology e si è preso la seconda posizione assoluta, approfittando della debacle di Martin van den Brink che, a cinquanta chilometri dal traguardo, ha pagato un guasto tecnico perdendo oltre due ore.

Martin è scivolato al terzo posto davanti al figlio Mitchel, mentre la leadership di Janus Van Kasteren è semplicemente intoccabile, dato che l’olandese ha 1:16′ su Macik.

DAKAR CLASSIC

Dakar 2023 | Giorno 13: Loeb nella storia con sei vittorie di tappa consecutive, Al-Attiyah ad un passo dal quinto successo del raid. Lotta a tre nelle moto

Altra sequenza di vittorie di stage anche nella Dakar Classic, vinta da Urbano Alfonso Gherardo Clerici insieme al copilota Nicola Alessio Colombo. L’equipaggio italo-svizzero ha preceduto i francesi Serge Mogno e Florent Drulhon nella classifica giornaliera.

Vicinissimo alla vittoria finale Juan Morera, oggi terzo e forte di un gran vantaggio sul compagno di squadra Carlos Santaolalla.

Qui i risultati del penultimo giorno di Dakar e la generale.

Fonte immagini: dakar.com

Lascia un commento