Con Red Bull fuori, Pirelli valuterebbe se restare o meno in F1

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Secondo Paul Hembery l’uscita della Red Bull (e della Toro Rosso di conseguenza) dalla Formula 1 sarebbe un disastro, e spingerebbe Pirelli stessa a riconsiderare la sua presenza in F1.

Essendo già in concorrenza con Michelin per il nuovo contratto di fornitura, che partirà dal 2017, Pirelli ha già messo pressione alla FIA riguardo le necessità alle quali pensare affinché possa restare in F1. In particolare, Pirelli chiede più sessioni di test mentre per il 2016 queste sono già state ridotte. Questo va evidentemente a scapito della sicurezza.

L’uscita di Red Bull e Toro Rosso potrebbe rappresentare un ulteriore motivo per ripensare all’impegno nella massima serie, che si protrae dal 2011.

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE