Matomo

CEV Moto2 | Estoril: Montella concede il bis in gara 2

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Continua il momento d’oro di Yari Montella. Dopo la vittoria in gara 1 del CEV Moto2 a Estoril, il salernitano del Team Ciatti ha continuato a stupire vincendo anche la seconda gara in programma nella giornata.

Questa volta Montella ha condotto una gara più semplice della prima, partendo bene al via dalla pole position, venendo superato solamente da Alessandro Zaccone ma riprendendosi la prima posizione già nel primo giro per poi non lasciarla più.

Yari è stato inseguito per quasi tutta la gara da Niki Tuuli, che negli ultimi cinque giri non ha retto il passo dell’italiano, dovendosi poi accontentare del secondo posto con un distacco di quasi quattro secondi dal salernitano della Speed Up.

Gara in solitaria per Zaccone, molto distante dai primi due (il pilota di Rimini ha accusato un distacco di più di 15 secondi da Montella), ma anche abbastanza al sicuro dagli inseguitori (quattro secondi rifilati a Medina): ha concluso agevolmente in terza posizione.

Il primo vero gruppo di piloti è stato quello per la quarta posizione, che ha visto Alejandro Medina finire davanti a Xavi Cardelús, Taiga Hada e Piotr Biesiekirski, mentre Adam Norrodin ha chiuso in solitaria in ottava posizione.

Fermin Aldeguer ed Alex Toledo, rispettivamente nono e decimo, sono il primo ed il secondo della classe Superstock 600, mentre la zona punti è stata completata da Takeshi Ishizuka, Sam Wilford, Mattia Rato, Joan Díaz (terzo della classe Superstock 600) ed Alessandro Zetti.

Il FIM CEV Repsol tornerà in scena lunedì prossimo all’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão, nuovamente con due gare per la Moto2 ed una gara per la Moto3.

Immagine di copertina: fimcevrepsol.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CEV Moto2 | Estoril: Montella concede il bis in gara 2 1
Leonardo Pignalosa
Ho cominciato a seguire il Motorsport nel 2014, prima con F1 e MotoGP, poi con tutto il resto. Sono incredibilmente appassionato che seguo tantissimi campionati mondiali e nazionali. Da un paio d'anni ho anche la passione per la fotografia ed il giornalismo sportivo, chiaramente legato al Motorsport.

ALTRI DALL'AUTORE