Button: “Se resto in F1, sarà in Mclaren”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Al crocevia della sua carriera, Jenson Button tiene a sottolineare che il suo desiderio di restare in F1 non contempla la decisione di cambiare squadra nel 2016. Il campione del mondo 2009 è in carica alla Mclaren dal 2010, e sebbene spesso il suo valore sia stato sottovalutato non ha sfigurato nel confronto con il campione in carica Lewis Hamilton, ottenendo addirittura più punti del compagno nel periodo trascorso insiemne, dal 2010 appunto al 2012.

Mentre Jenson sta valutando il suo futuro, è sicuro di una cosa: gli accostamenti con il futuro team Haas o con l’eventuale rientro Renault non gli interessano. “Se resterò in F1, sarà con questo team. Ho passato dei brutti momenti, ma provo un grande rispetto per il team e per Honda. Questa è la squadra del futuro e non sono interessato nuovi progetti”.

Jenson ha anche chiarito che entro la fine del mese conosceremo il suo futuro. Sebbene il suo nome sia stato affiancato anche al mondo Endurance, noi speriamo di averlo ancora in F1. C’è ancora bisogno di piloti e signori come lui.

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE