Brawn: “i nostri piloti sono alla pari”

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Il team principal Mercedes, Ross Brawn, ha affermato che se le posizioni fossero state invertite avrebbe chiesto anche a Lewis Hamilton di non attaccare Rosberg. Infatti ieri durante la fase finale del gran premio, Hamilton era in terza posizione mentre Rosberg in quarta. Il tedesco ha più volte chiesto al team di poter superare il compagno perchè più lento di lui, ma la squadra ha risposto di no.

Abbiamo deciso prima della gara questa cosa, e capisco che Rosberg sia frustrato, ma la decisione era già stata presa”.”Lewis e Nico sono sullo stesso piano, e questa volta è toccato a Nico rispettare l’ordine di scuderia, ma sicuramente durante la stagione avrà molte altre occasioni per realizzare buoni risultati come questo”.

Brawn ha aggiunto che sentiva che la Mercedes era in lotta per la vittoria fino all’ultimo giro di pit stop, ma l’eccessivo consumo di carburante non gli ha permesso di tenere il ritmo della Red Bull.

 

 

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

Brawn: "i nostri piloti sono alla pari" 2
Andrea Ettori
Vivo a Mirandola, e sono un grande appassionato di sport. Jenson Button è il mio idolo, e il Milan la mia squadra del cuore. Sono una persona positiva, e vedo sempre il bicchiere mezzo pieno in ogni situazione. #StayPositive #ForzaEmilia

ALTRI DALL'AUTORE