Noi siamo ancora qua… eh già!

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Ho da parafrasare due persone: Vasco Rossi per il titolo e il nostro Francesco Ferrandino per il suggerimento che “qui noi i test veri li facciamo, mica come in F1”, più o meno così.

Ecco, dopo un giorno e mezzo di delirio, condito da creazione di nuovi calendari da tirare rigorosamente giù a forza di improperi di qualsiasi origine ed entità, siamo finalmente tornati online (mi tocco sontuosamente mentre scrivo questa frase).

Cos’è successo? Doppio problema tecnico non dipendente da noi: non per fare lo scaricabarile, sia chiaro. Il primo sono riuscito a risolverlo ieri sera, per il secondo ho dovuto per forza mettermi nelle mani di chi poteva tecnicamente farlo. La cosa interessante è che tra un problema e l’altro, già che c’ero, avevo aggiunto un paio di funzionalità al sistema in modo da avere ancora più potenzialità. Ieri ed oggi, però, evidentemente non erano giornate buone.

Come ho scritto in giornata su Facebook, e lo ripeto anche qui, mi spiace per il disagio ma tutto sommato il passaggio ad una nuova infrastruttura era stato pianificato durante la pausa invernale anche e soprattutto perché, in caso di problemi di gioventù (e di adattamento nostro al nuovo sistema), il problema sarebbe stato tutto sommato minimo. Poche notizie, campionati fermi, insomma il momento ideale per cambiare, sperimentare e imparare a gestire i problemi.

Detto questo, per fortuna siamo tornati vivi e vegeti come se nulla fosse successo. Ci sarà da recuperare un po’ di lavoro ma pazienza, si fa. Piuttosto, grazie a tutti per la vostra di pazienza e, ancora, le mie e le nostre scuse per i disagi di questi due giorni.

Ah, domani arriva la Befana a portarsi via le feste. Si portasse via anche la sfiga che come inizio anno abbiamo già dato abbastanza.

P300 MAGAZINE

Noi siamo ancora qua... eh già!

Continua a seguirci

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Noi siamo ancora qua... eh già!

Continua a seguirci