Alexander Rossi interessato al progetto Haas

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Alexander Rossi ha ammesso di essere interessato nel diventare il primo pilota americano a guidare per un team americano di F1.

L’americano è stato più volte vicino al debutto in F1, con Caterham e Marussia, ma non si è mai concretizzato. In questo momento, Rossi si trova negli Stati Uniti per “concentrare i miei sforzi sulla Indycar”, come ha dichiarato.

“Sto analizzando varie possibilità: a lungo termine, ho intenzione di arrivare in F1, ma avendo già lavorato per due anni come test driver, nel 2015 vorrei correre per davvero. In F1 ci sono sempre pochi posti disponibili, ma ora ancora meno, a causa del collasso dei piccoli team. In questo momento, sono molto interessato al Team Haas: ho la conoscenza necessaria, l’esperienza, capisco la F1 e credo che per promuovere la serie negli Stati Uniti vogliano un pilota americano” .

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE