Ad Arroyomolinos conferme importanti dei Pata Talenti Azzurri FMI Motocross

MXGP
Tempo di lettura: 3 minuti
di Redazione P300.it @p300it
8 Maggio 2023 - 18:00
Home  »  MXGP

L’appuntamento spagnolo del Mondiale e Campionato Europeo Motocross svoltosi presso l’impianto di intu Xanadú-Arroyomolinos ha nuovamente riaffermato l’ottimo livello di competitività dei giovani Pata Talenti Azzurri FMI. Gli atleti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack nuovamente si sono affermati ai vertici delle ruote tassellate, archiviando questa trasferta madrilena prevista dal calendario con un bottino di podi, vittorie e risultati di rilievo.

Nell’Europeo Motocross 250cc Andrea Bonacorsi (Hutten Metaal Yamaha Racing) ha riaffermato il suo stato di grazia consolidando la propria leadership di campionato. Vincitore sabato, con il sesto posto di Gara 2 si è garantito il secondo posto dell’evento, annoverando adesso ben 37 lunghezze di vantaggio in campionato sul suo più diretto inseguitore Kay Karssemakers.

Ad Arroyomolinos conferme importanti dei Pata Talenti Azzurri FMI Motocross

Sempre nell’EMX250, da rookie Ferruccio Zanchi (VRT KTM Factory Juniors, 4° e 9°) continua ad impressionare con la sesta posizione di tappa, arpionando la quinta posizione di campionato con già 120 punti a referto. In crescita anche il rendimento di Federico Tuani (SM Action Racing Team YUASA Battery KTM, 15° e 10°) classificatosi tredicesimo, ventunesimo Matteo Luigi Russi (Ghidinelli Racing Team Yamaha, 20° e 18°), il quale ha ottenuto un piazzamento in zona punti in entrambe le manche. Sfortunatamente è stato costretto alla resa per gli strascichi del colpo al ginocchio riportato nel precedente round di Agueda invece Valerio Lata (Team Beddini KTM Racing), tuttora tra le note estremamente positive di questo primo scorcio di campionato.

Passando al Mondiale Motocross Femminile WMX, il terzo Gran Premio stagionale ha visto Giorgia Blasigh (Team Beddini KTM Racing, 14° e 13°) concludere in tredicesima posizione a causa di episodi sfortunati registratisi in entrambe le gare. La sua determinazione l’ha condotta a due convincente rimonte che le hanno permesso di ritrovarsi adesso undicesima in campionato con 57 punti all’attivo.

Thomas Traversini, Direttore Tecnico Motocross FMI: “Un altro weekend positivo per i Talenti Azzurri. Nell’Europeo 250 Andrea Bonacorsi, nonostante un seconda manche difficile, ha incrementato il suo vantaggio in campionato con un ruolino di marcia fuori discussione. Bene anche Ferruccio Zanchi, riconfermatosi veloce in entrambe le manche, così come Federico Tuani è riuscito a disputare due belle gare, in particolare la seconda dove è rimasto nel gruppo dei primi 10. Matteo Luigi Russi da parte sua ha conquistato qualche punticino e, per il livello dell’Europeo, non era affatto scontato. Purtroppo la nota negativa del fine settimana è rappresentata dall’assenza di Valerio Lata, il quale non ha potuto correre per la botta al ginocchio rimediata in Portogallo. Su una pista con tanti canali era all’ordine del giorno peggiorare la situazione, pertanto è tornato in Italia per un controllo in previsione dei prossimi appuntamenti previsti dal calendario.

Nel Mondiale Femminile Giorgia Blasigh non è stata particolarmente fortunata, con due cadute di fatto nelle primissime fasi di entrambe le gare. Si è in ogni caso rimboccata le maniche, rendendosi protagoniste di due apprezzabili rimonte, portando a casa punti preziosi per il campionato. Complessivamente pertanto i Talenti Azzurri hanno confermato la loro velocità anche in Spagna e di questo possiamo ritenerci soddisfatti. Adesso, in previsione della trasferta in Francia, abbiamo previsto un allenamento collegiale incentrato proprio all’attività internazionale al fine di continuare così nell’Europeo 250 e, ove possibile, replicare questi risultati anche in 125cc“.

Immagini: Talenti Azzurri


SITI PARTNERS

Parlando di Sport