WTCR Vila Real: quarta pole stagionale per Thed Björk

Tripletta Hyundai con Michelisz e Tarquini ad inseguire lo svedese
WTCR | Vila Real: quarta pole stagionale per Thed Björk
di 24 giugno 2018, 12:03

Quarta pole position stagionale nel WTCR per Thed Björk, che a Vila Real si è preso la miglior posizione in griglia per gara-3 grazie ad un eccellente giro secco nella Q3. Il campione del mondo in carica ha aperto una tripletta Hyundai, con le i30 del team BRC guidate da Norbert Michelisz e Gabriele Tarquini subito alle sue spalle, segnando anche il nuovo record del tracciato portoghese in 1:59.824. Ben tre decimi hanno separato lo svedese e l'ungherese nella Q3, con Björk assolutamente determinato a riscattare la terribile giornata di ieri.

Terza piazza col brivido per Tarquini, che ha rischiato di essere escluso già nella Q1. L'abruzzese si è visto cancellare il suo miglior giro per un track limit non rispettato alla chicane 17-18 e la bandiera rossa causata successivamente da Tom Coronel a poco meno di quattro minuti dalla conclusione ha fatto pensare al peggio; rientrato in pista per un giro "tutto o niente" dopo l'interruzione, Tarquini è andato a ritoccare il record della pista (successivamente battuto da Björk in Q2 e Q3) con la lucidità del grande campione, ponendo rimedio ad una situazione divenuta molto difficile. 

In seconda fila con il campione del mondo 2009 ci sarà Pepe Oriola, alla sua miglior qualifica stagionale con la Cupra. Lo spagnolo è riuscito finalmente ad esprimere il massimo potenziale della León, prodigandosi in un giro di Q3 altamente spettacolare seppur poco redditizio: la curva Cipreste percorsa interamente di traverso rimarrà nella mente degli appassionati per diverso tempo, ma i decimi persi in quel frangente gli hanno impedito di inserirsi tra le Hyundai nella lotta per la pole.

Quinto Yann Ehrlacher, che ha compromesso il suo giro finale arrivando leggermente lungo alla variante 12-13 dopo essersi qualificato alla Q3 con l'ennesima spettacolare prestazione di questo 2018. Il nipote d'arte è comunque l'unico ad avere portato la Honda nelle prime dieci posizioni, mentre Esteban Guerrieri non è andato oltre una 19esima posizione dopo il podio di ieri pomeriggio. 

Sorprendente prestazione anche in casa Audi, con Aurélien Panis sesto davanti a Jean-Karl Vernay. Anche il figlio del vincitore di Monaco 1996 si è reso protagonista di un risultato inaspettato, precedendo il campione internazionale TCR al termine di un ottimo giro di Q2. Decisamente inaspettato anche il proprietario dell'ottava posizione, che risponde al nome di Mat'o Homola al volante della Peugeot; anche lo slovacco è riuscito a dare un seguito alle buone performance mostrate nelle ultime due stagioni della TCR International.

Il leader della classifica generale Yvan Muller è invece andato all'attacco della pole di gara-2, fallendo nell'intento per pochi millesimi. L'alsaziano si è collocato al nono posto e nella prima gara di oggi prenderà il via alle spalle dell'Audi di Gordon Shedden, che meglio di tutti ha sfruttato l'opportunità della griglia invertita battendo di appena 17 millesimi John Filippi, mentre al 12° posto ha concluso Benjamin Lessennes.

15esima piazza per l'Alfa Romeo con Fabrizio Giovanardi, mentre Gianni Morbidelli si è fermato al 20° posto dopo avere danneggiato la coppa dell'olio su una delle chicane poste lungo il tracciato. Qualifica sfortunata anche per Frédéric Vervisch, che ha causato la prima delle due bandiere rosse della Q1 dopo avere rotto un semiasse alla variante 17-18 chiudendo poi 21°. A chiudere la griglia saranno Tom Coronel, che non è riuscito a trovare un tempo competitivo finendo anche per sbattere alla curva 9, e la wildcard José Rodrigues che partirà subito davanti all'olandese con la vecchia Honda Civic.

Weekend anticipatamente terminato, dopo il terribile incidente di ieri, per le Volkswagen Golf del team Loeb di Robert Huff e Mehdi Bennani e per James Thompson. 

Gara-2 partirà alle 16:45, mentre gara-3 sarà subito seguente.

Classifica:

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.