WTCR Timo Scheider sulla terza Honda del team Münnich

Il due volte campione del DTM sostituirà Thompson fino a fine stagione
WTCR | Timo Scheider sulla terza Honda del team Münnich
di 10 settembre 2018, 18:43

A tre settimane dal ritorno in pista del WTCR, con il primo dei due Gran Premi della Cina sul tracciato di Ningbo, il team Münnich Motorsport ha annunciato un avvicendamento al volante della sua terza Honda Civic Type-R. Si è infatti interrotto il rapporto tra James Thompson e la scuderia di René Münnich e Dominik Greiner, dopo che il britannico aveva già saltato lo Slovakia Ring, non potendo conciliare la variazione di data con i suoi impegni lavorativi. Al posto del pilota di York scenderà quindi in pista Timo Scheider, campione del DTM nel 2008 e nel 2009, di ritorno su una vettura turismo dopo un anno e mezzo.

Scheider ha infatti lasciato il campionato tedesco al termine della stagione 2016, dopo 16 campionati in rappresentanza di Opel prima e Audi poi. Da allora, il 39enne di Lahnstein si è concentrato sul Rallycross ed è qui che il legame con il team Münnich ha cominciato a svilupparsi: Scheider ha infatti corso cinque gare nel campionato del mondo con il team di Löbau, chiudendo al quarto posto in Argentina nel 2016 come miglior risultato, e ora il rapporto tra le due fazioni teutoniche si sposta nell'habitat "naturale" del pilota, ossia la pista. Scheider salirà sulla terza Civic bianconera per aiutare Yann Ehrlacher ed Esteban Guerrieri nella rincorsa iridata, che vede l'alsaziano in quarta posizione con 31 lunghezze di ritardo su Gabriele Tarquini e l'argentino in ottava piazza a -68 dall'abruzzese.

"Abbiamo chiamato Timo per gli ultimi quattro round del campionato perché crediamo che possa darci una grande mano nella nostra rincorsa al titolo", ha detto il team manager Dominik Greiner. "Scheider ha tanta esperienza con le vetture turismo, il suo obiettivo principale è il Gran Premio di Macao e quindi i tre appuntamenti precedenti in Cina e Giappone saranno di preparazione. Non è riuscito a svolgere alcun test perché le vetture sono già in viaggio verso Ningbo. Abbiamo già lavorato insieme nel Rallycross, la scelta di portarlo nel team del WTCR ci è sembrata logica e perfettamente adatta alla nostra rincorsa titolata con Yann ed Esteban".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.