WTCR Slovakia Ring: Michelisz precede Comte nella seconda qualifica

Muller prende due punti a Tarquini, che tuttavia è in prima fila per gara-2
WTCR | Slovakia Ring: Michelisz precede Comte nella seconda qualifica
di 14 luglio 2018, 16:44

La seconda qualifica del WTCR allo Slovakia Ring ha visto prevalere gli stessi colori di quella svoltasi ieri pomeriggio, con una Hyundai del team BRC Racing in pole e la Peugeot di Aurélien Comte in seconda posizione. A prendersi la pole position, per la terza volta in questa stagione, è stato però Norbert Michelisz, che domani in gara-3 avrà dunque una nuova occasione di cogliere la sua prima vittoria nel campionato 2018. L'ungherese ha prevalso nella Q3 per un paio di decimi nei confronti del campione europeo TCR in carica, di nuovo grande protagonista al volante della 308 gestita dal team DG Sport.

Terza posizione per la Honda, grazie a Esteban Guerrieri. Dopo diverse qualifiche salvate da Yann Ehrlacher, questa volta è stato l'argentino a prendersi di forza il piazzamento come miglior rappresentante della Casa giapponese mentre il giovane alsaziano non è andato oltre una 13esima posizione. Il nipote d'arte è stato bocciato in Q1 per appena 36 millesimi, a vantaggio di Benjamin Lessennes che sulla stessa vettura ha avuto accesso alla Q2 terminando poi ottavo.

Due punti importanti per Yvan Muller, qualificatosi quarto davanti a John Filippi. Il francese del team Campos aprirà domani la terza fila, con il suo compagno di squadra Pepe Oriola subito dietro. Dopo il successo di stamattina in gara-1, il catalano non è riuscito a trovare un giro competitivo in Q2 ed è rimasto nella terra di mezzo tra l'accesso all'ultimo giro secco e le posizioni più favorevoli per l'inversione della griglia. La pole di gara-2 è andata comunque ad una Cupra, precisamente quella dell'ungherese Norbert Nagy. L'alfiere del team Zengő si è reso protagonista di una qualifica sorprendente, accedendo alla Q2 con il sesto tempo e prendendosi poi il piazzamento che gli consentirà di partire davanti a tutti nella gara di oggi pomeriggio.

Al fianco di Nagy partirà Gabriele Tarquini, solo nono dopo la pole di ieri. Per il pilota italiano si tratterà comunque di una grande occasione per rovesciare la classifica in gara-2, visti i sette punti che lo separano ora da Yvan Muller. La seconda fila della corsa che scatterà alle 19:10 sarà interamente occupata da belgi francofoni, con il già citato Lessennes affiancato da Frédéric Vervisch con la migliore delle Audi. Non è andata bene infatti a Jean-Karl Vernay, che ha dato l'assalto alla griglia invertita ma non è andato oltre la 12esima posizione alle spalle anche di Nathanaël Berthon.

Di poco fuori dalla Q2 anche le Alfa Romeo, con Kevin Ceccon già capace di lasciarsi alle spalle Fabrizio Giovanardi: il bergamasco ha segnato il 14° tempo, mentre il pluricampione sassuolese ha chiuso 15°. Sorprese negative di queste qualifiche sono Tom Coronel, 18° dopo le buone prestazioni mostrate tra le prove ufficiali di ieri e gara-1, e soprattutto Thed Björk, il quale continua ad avere un rapporto di amore e odio con le qualifiche: il campione del mondo in carica prenderà il via delle prossime due gare dalla 19esima casella della griglia di partenza, con il rischio concreto di segnare un triplo zero potenzialmente definitivo per le sue chances iridate. 

Dopo l'ottima gara-1 di stamani, Denis Dupont ha concluso queste qualifiche con una magrissima 23esima posizione in seguito ad un'uscita di pista. Davanti a lui Gordon Shedden, che continua a non trovare il bandolo della matassa di questa coppa del mondo FIA. Senza via d'uscita il weekend nero delle Volkswagen e del team Loeb, con Mehdi Bennani 24° e Robert Huff 25°; alle loro spalle solo Andřej Studenič, che a sua volta guida la zavorratissima (con venti chili aggiuntivi in quanto wildcard) Golf.

Il semaforo verde per gara-2, come detto, sarà dato alle ore 19:10.

Classifica:

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.