WTCR Seconda revisione del Balance of Performance 2018

Nuove penalità per Hyundai e Honda, sconti per tutte le altre protagoniste del mondiale
WTCR | Seconda revisione del Balance of Performance 2018
di 17 maggio 2018, 20:32

Il quarto round del WTCR 2018 vedrà l'utilizzo di un nuovo Balance of Performance, già arrivato alla sua seconda revisione rispetto a quello pubblicato dopo i test di Valencia e Barcellona. Il bureau tecnico della categoria ha deciso ulteriori "sanzioni" per Hyundai e Honda, non sufficientemente ostacolate dai provvedimenti presi prima del Gran Premio di Germania, aggiungendo sconti a tutte le altre vetture.

Ecco dunque che da Zandvoort le i30 N scenderanno in pista con una potenza ridotta al 97,5% e un'altezza minima dal suolo di 100 millimetri, 20 in più rispetto al parametro precedente; le nuove Civic invece hanno visto annullarsi i 20 chilogrammi di "sconto" rispetto al peso base regolamentare portato quest'anno a 1265.

Per cercare di pareggiare ulteriormente i conti Alfa Romeo e Peugeot hanno ricevuto un ulteriore alleggerimento di 20 chili, arrivando così a -40 rispetto alla base, Audi ha subito un analogo taglio giungendo a -10 mentre Cupra e Volkswagen sono state alleggerite di 10 chili. 

Ecco la tabella riassuntiva del BoP mondiale delle TCR, con i pesi definitivi in vista del Gran Premio d'Olanda poiché non ci saranno ulteriori revisioni del compensation weight utilizzato solo nella coppa del mondo:

Immagine copertina: fiawtcr.com

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.