WTCR Altre quattro Audi al via del campionato 2018

Vernay e Shedden con WRT, Vervisch e Berthon si uniscono a Comtoyou Racing di 15 febbraio 2018, 13:20
WTCR | Altre quattro Audi al via del campionato 2018

La griglia ufficiale del WTCR 2018 si è arricchita oggi di altre quattro vetture, tutte Audi. Il team WRT, campione TCR International in carica con Jean-Karl Vernay, ha deciso di affidarsi a quello che rappresenta il suo marchio di riferimento anche nelle competizioni GT, mentre Comtoyou Racing ha ampliato a quattro vetture il suo programma nella nuova Coppa del Mondo FIA.

WRT si presenterà ai nastri di partenza del mondiale con la stessa accoppiata che ha concluso la TCR International Series lo scorso novembre a Dubai. Al fianco del confermatissimo Vernay, che dunque sfiderà ufficialmente il campione del mondo in carica Thed Björk, ci sarà la leggenda del BTCC Gordon Shedden. Il pilota scozzese, che proprio oggi compie 39 anni, ha vinto per ben tre volte il prestigioso campionato britannico turismo e il suo impegno come pilota Audi suscita parecchia sorpresa, poiché la sua lunga carriera è stata sin qui legata quasi totalmente al marchio Honda. Reduce da una stagione al di sotto delle aspettative nel BTCC, con un modesto (per i suoi standard) quarto posto a fine campionato, Shedden ha conquistato la pole position al debutto su una vettura TCR a Dubai quando è stato chiamato a sostituire Robert Huff alla guida della Volkswagen Golf. 

Per Vernay sarà il ritorno alla guida di un Audi, dopo essere stato protagonista del campionato Blancpain Endurance nel 2015 con la R8 LMS Ultra. Entrambi i piloti saranno schierati ufficialmente da Audi, seppure senza un supporto vero e proprio al team (come previsto dal regolamento TCR). "Non vediamo l'ora di affrontare questa nuova serie, che rappresenta uno scenario molto interessante per molti marchi", ha detto il capo di Audi Sport Customer Racing, Chris Reinke. "I nostri team e i nostri piloti porteranno in griglia tanta esperienza, proveniente dalle competizioni turismo ma non solo, e il nostro obiettivo è quindi di lottare per il titolo piloti e per il titolo squadre".

Analogo trattamento sarà riservato agli altri due piloti ufficializzati dal team Comtoyou: quella di Frédéric Vervisch è una conferma, dopo la buona ma sfortunata stagione disputata nella TCR International l'anno scorso, mentre per Nathanaël Berthon sarà il debutto assoluto al volante di una vettura turismo. Il pilota di Romagnat ha comunque avuto modo di avvicinarsi ai Quattro Anelli di Ingolstadt già nel 2017, correndo cinque gare al volante della R8 GT3 tra Blancpain Endurance Series e International GT Challenge dopo la lunga militanza in GP2; inoltre, Berthon è già legato al team Comtoyou per quanto riguarda il Trophée Andros, nel quale è protagonista al volante di un'Audi A1.

Vervisch e Berthon si aggiungono ai già ufficializzati Denis Dupont e Aurélien Panis, che a loro volta godranno di un appoggio diretto da parte della Casa. Si annullano completamente, dunque, le possibilità di rivedere Stefano Comini all'interno del team belga, dopo avere concluso al terzo posto al fotofinish la TCR International Series del 2017.

Immagine copertina: tcr-series.com

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook per commentare questo e gli altri nostri articoli


-->

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.