WTCR Cyan Racing presenta la Lynk 03 TCR, debutterà nel 2019

Thed Björk sarà alla guida della nuova vettura del Gruppo Geely nella coppa del mondo FIA
WTCR | Cyan Racing presenta la Lynk 03 TCR, debutterà nel 2019
di 19 ottobre 2018, 13:54

Pochi minuti fa, durante un evento presso il circuito del Fuji, Cyan Racing ha svelato l'arma con cui il Gruppo Geely darà l'assalto al WTCR 2019. Trattasi della Lynk 03, vettura nata per le corse con possibilità di "adattamento" stradale (con un motore in grado di sprigionare fino a 500 cavalli) che l'anno prossimo verrà pilotata da Thed Björk e da un altro pilota ancora da annunciare nella coppa del mondo turismo.

Geely, azienda cinese, ha scelto di dare una forte spinta al marchio Lynk & Co. grazie all'importante vetrina costituita dalla categoria TCR preferendolo alla Casa "di punta" del gruppo, ossia Volvo. Il costruttore svedese ha infatti deciso da tempo di spostare il suo target verso la produzione elettrica, concetto che solo in parte si sposta con la TCR, che presto darà vita ad un suo campionato elettrico ma il cui progetto è ancora in fase embrionale.

Björk potrebbe inoltre avere l'onore di portare subito il #1 sulle portiere della nuova vettura, essendo tuttora in corsa per il campionato 2018 con Gabriele Tarquini e Yvan Muller. Il progetto del team condotto dal pilota alsaziano, peraltro, non era che un "assaggio" del concetto TCR da parte della Cyan Racing, riconoscibile dal fatto che "100-0-0-0", codice riportato sulle i30 di Björk e Muller, non è altro che la coordinata CMYK del colore ciano ("Cyan", appunto). 

"Dare di nuovo la caccia al titolo mondiale con il team Cyan Racing in quella che sarà la mia settima stagione è un sogno che si realizza", ha detto Björk. "Specialmente combinando ciò a questa nuovissima cooperazione con Lynk & Co., che includerà lo sviluppo di un modello stradale ad alte prestazioni, il che è semplicemente fantastico. 

Secondo l'amministratore delegato di Cyan Racing, Christian Dahl, l'obiettivo per il 2019 è uno solo: "Il nostro obiettivo come squadra è di riconquistare il titolo mondiale, esplorando inoltre nuove frontiere della performance automobilistica insieme a Lynk & Co.", ha detto. "Utilizzeremo la nostra esperienza proveniente dai passati progetti di vetture ad alte prestazioni (Cyan Racing non è che un'evoluzione di Polestar Racing, antica sezione "racing" di Volvo, ndr) combinandola con la grande mole di dati che abbiamo ricevuto tramite centinaia e centinaia di giri sulle piste di tutto il mondo, in ogni condizione".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.