WTCR Audi conferma i suoi piloti per il 2019

Formazione invariata rispetto a questa stagione
WTCR | Audi conferma i suoi piloti per il 2019
di 13 novembre 2018, 11:01

A pochi giorni dalla prova conclusiva del WTCR 2018, Audi Sport ha già annunciato quale sarà la sua line-up per il campionato 2019. Le RS3 LMS della Casa di Ingolstadt saranno nuovamente sei e saranno guidate dagli stessi piloti già protagonisti in questa stagione. Un campionato che ha dato risultati piuttosto altalenanti, complici un Balance of Performance che si è confermato piuttosto difficile da gestire per una vettura dalle caratteristiche piuttosto differenti rispetto alle dirette avversarie. 

Con lo status di piloti ufficiali della Casa ci saranno Jean-Karl Vernay, Gordon Shedden e Frédéric Vervisch. Il francese è l'unico pilota Audi ancora matematicamente in corsa per il titolo 2018, con tre vittorie e quattro podi all'attivo, mentre lo scozzese e il belga hanno pagato maggiormente lo scotto di un Balance "ballerino": 90 dei 122 punti di Shedden sono arrivati nei due weekend migliori per Audi, ossia Zandvoort e Wuhan, mentre Vervisch si è tolto qualche soddisfazione in più cogliendo un totale di sei podi (senza vittorie). Confermata anche la disposizione tra i team, con Vernay e Shedden che gareggeranno per la scuderia belga WRT (dal 2019 impegnata anche nel DTM) e Vervisch nel team Comtoyou.

La squadra di Jean-Michael Baert schiererà nuovamente quattro vetture poiché anche Nathanaël Berthon, Denis Dupont e Aurélien Panis avranno una seconda occasione nella coppa del mondo turismo. Tra i tre, quello che ha maggiormente convinto è sicuramente Dupont, allievo della RACB Academy, che ha conquistato un paio di podi nelle trasferte cinesi dopo un lungo periodo di crescita, mentre Berthon ha conquistato solo un podio a Wuhan nella sua stagione di debutto con le vetture turismo; l'unico pilota Audi a non ottenere podi quest'anno, con il round di Macao ancora da disputare, è Panis, giunto quarto in gara-2 e quinto in gara-3 a Suzuka.

Le sei Audi si sono quindi aggiunte alla Lynk 03 di Thed Björk per quanto riguarda i piloti già iscritti al mondiale 2019. Per il prossimo campionato, il tetto massimo di iscrizioni dovrebbe salire da 26 vetture a 30, con alcuni piloti molto interessanti già alla finestra.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.