WTCC Le Castellet: è dominio Citroën, Loeb in pole

di 27 giugno 2015, 18:52 Condividi
WTCC Le Castellet: è dominio Citroën, Loeb in pole

Esattamente come successo l'anno scorso, il sabato del WTCC a Le Castellet premia Sébastien Loeb. Se tuttavia l'anno scorso la pole gli venne sottratta per un'irregolarità tecnica, oggi non sembra esserci appello per il pilota della Citroën, che firma così la sua prima partenza dal palo in carriera nel mondiale turismo, giunto in Francia al suo settimo appuntamento del 2015.

Ma senza appello è proprio il dominio del Double Chevron, che piazza le sue quattro C-Elysée ufficiali davanti a tutti, con Yvan Muller e José María López staccati di poco più di un decimo da Loeb e separati tra loro da appena otto millesimi. Una grande beffa per l'argentino, leader della classifica, che aveva ottenuto il miglior crono nella Q2. Chiude il filotto Ma Qinghua, quarto a tre decimi dopo essere risultato il più veloce in pista sia nell'aggregato delle libere che nella Q1.

L'unico in grado, seppur minimamente, di impensierire le Citroën durante tutta la qualifica è stato Tom Chilton, sulla Chevrolet del team ROAL Motorsport. Il britannico non è comunque andato oltre il quinto posto, risultato comunque molto buono considerando il periodo di difficoltà delle vetture americane.

Primo tra quelli che non hanno avuto accesso al giro singolo è Hugo Valente, sesto davanti alla prima Honda ufficiale di Tiago Monteiro. Qualifica difficile per le Civic, con Michelisz settimo e Tarquini addirittura quattordicesimo ed eliminato già dopo la Q1; penultima piazza invece per Rickard Rydell con l'esemplare della Nika Racing, tornato in gara dopo avere lasciato spazio a Néstor Girolami in Slovacchia.

Pole per gara-2 appannaggio di Mehdi Bennani, ancora su Citroën, che ha preceduto di quindici millesimi Grégoire Demoustier, autentica sorpresa delle prove libere con la Chevrolet del team Bamboo.

Esclusi dalla Q2, oltre a Tarquini, anche Coronel e Huff. L'olandese partirà davanti a Tarquini, l'inglese dopo avere schiantato la Lada contro un dissuasore di gomme in seguito ad una foratura sarà sedicesimo.

Le due gare di domani si svolgeranno a partire dalle 12:30, con diretta televisiva ininterrotta su Eurosport.

Classifica:

wtccqualfra

Immagine copertina: fiawtcc.com

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.