WRX Dal 2019 Spa-Francorchamps al posto di Mettet per l’evento in Belgio

Per i prossimi cinque anni la storica pista belga ospiterà il rally su pista
WRX | Dal 2019 Spa-Francorchamps al posto di Mettet per l’evento in Belgio
di 13 ottobre 2018, 10:30

Sulla velocissima pista di Spa-Francorchamps, nel corso degli anni, si sono disputate gare leggendarie, con duelli intramontabili e anche eventi scioccanti. Ad aggiungersi alla lunghissima lista di categorie che hanno messo le proprie gomme sui rettilinei delle Ardenne ci sarà, dal prossimo anno e per i successivi quattro, anche il campionato mondiale Rallycross, che dopo esser riuscito a strappare un accordo per una gara ad Abu Dhabi avrà anche il pregio di poter correre sulla pista vicina al confine tra Belgio e Germania. Ancora non è stata rivelata la conformazione della pista, né un layout abbozzato, ma a quanto pare le vetture del WRX dovranno affrontare la mitica Eau Rouge.

Queste le parole di Nathalie Maillet, direttrice operativa dell’impianto di Spa: “Il Rallycross è una nuova disciplina per il nostro circuito e si adatta perfettamente alla nostra strategia, che consiste nell'accogliere nuovi importanti eventi e nuovi fan, continuando a supportare quelli esistenti. Sottolinea anche l'appeal internazionale del nostro circuito e dimostra che i nostri impegnativi sforzi di diversificare ciò che offriamo stanno dando i loro frutti".

Ha continuato Melchior Wathelet, capo del consiglio della pista belga: "Le ambizioni di IMG riguardanti il WRX vengono perfettamente incontro al nostro desiderio di svilupparci, con uno show in pista che tolga il respiro, essere a stretto contatto col nostro pubblico e intrattenerlo con eventi anche fuori dalla pista per accrescere l'esperienza dei fan. Tutto è pronto per rendere questa eccitante nuova avventura uno degli eventi chiave del calendario di Spa-Francorchamps e siamo lieti di annunciare l'inizio di questa collaborazione a lungo termine".

Nella giornata di ieri, durante il terzo Consiglio Mondiale del Motorsport di questo 2018, non sono state diramate news o cambiamenti riguardanti il mondiale di rally su pista, nemmeno in merito al calendario 2019. Non ci sono stati ulteriori sviluppi nemmeno riguardante la rivoluzione elettrica, prevista per il 2020 ma posticipata al 2021 su richiesta dei costruttori.

Fonte immagine: fiaworldrallycross.com

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.