WRC Rally del Portogallo 2018 - Anteprima

Nuovo atto della sfida tra Ogier, Neuville e Tänak
WRC | Rally del Portogallo 2018 - Anteprima
di 17 maggio 2018, 20:01

Arrivato al suo sesto round della stagione 2018, il WRC si appresta a vivere in Portogallo un altro atto di una grande sfida a tre. Sébastien Ogier, che dei primi cinque rally ne ha vinti tre, è sempre l'uomo da battere ma il suo vantaggio in classifica si è assottigliato dopo una prova deludente in Argentina, Thierry Neuville resta il primo contendente del francese ed è reduce da una prova convincente (seppur non vincente) in Sud America, Ott Tänak è il terzo incomodo rientrato prepotentemente in gioco dopo una prestazione davvero maiuscola nella prova svoltasi quasi un mese fa.

Difficile trovare un favorito, anche se questo è uno dei due rally vinti da Ogier nel suo incredibile 2017. Ford ha inoltre promesso diverse novità per la sua Fiesta, che potrebbero consentire al campione di Gap di avere una marcia in più in questo weekend; dall'altra parte però bisogna ribadire un limite emerso chiaramente in Argentina, che risiede nell'assenza di una "spalla" valida che possa togliere punti preziosi agli avversari di Ogier. L'inizio di stagione di Elfyn Evans è stato ben al disotto delle aspettative, pur con qualche segnale di ripresa mostrato tra Corsica e Argentina, mentre Teemu Suninen sembra necessitare ancora di affinamento con le WRC Plus, anche se la terra portoghese potrebbe andare più a suo favore rispetto alle aride e insidiose distese di ghiaia argentine.

Hyundai invece cala il poker. Solo in questo rally, come da programma, gareggeranno infatti tutti e quattro i piloti ufficiali della Casa sudcoreana, con il ritorno di Hayden Paddon e la conferma di un Daniel Sordo salito sul podio anche in Argentina e capace di togliere tre importantissimi punti a Ogier. Alle spalle di capitan Neuville c'è poi Andreas Mikkelsen, che in Argentina è riuscito finalmente (almeno nella prima tappa) a ridare sfoggio del suo talento salvo poi perdere terreno a causa di una foratura.

Quello visto in Argentina è sicuramente l'Ott Tänak tanto atteso in questa stagione. Dopo le difficoltà pagate a causa di una Toyota ancora fragile (Messico) ma pure molto suscettibile alle avversità meteorologiche (Corsica), l'estone è stato semplicemente inarrestabile quando le condizioni di gara si sono rivelate ottimali, ribadendo ancora una volta le sue ottime qualità già messe in mostra nelle scorse stagioni alla guida delle Ford private. Per quanto riguarda le altre Yaris, la sfortuna si è letteralmente accanita su Jari-Matti Latvala in Argentina con la rottura improvvisa di una sospensione, mentre Esapekka Lappi sarà la solita mina vagante ad un anno esatto dal suo debutto nella categoria principale al volante della vettura giapponese. Spinto da una situazione di classifica alquanto difficile, per Latvala potrebbe poi essere un rally senza calcoli, volto solo alla replica del successo già conquistato qui nel 2015.

Continua anche la crescita delle Citroën, grazie alle novità portate nelle ultime uscite che ne hanno sicuramente migliorato la guidabilità. La competitività delle C3 non è tuttavia coadiuvata dalla giusta dose di fortuna, perché se in Corsica è stato un errore a togliere il podio a Kris Meeke, in Argentina una foratura ha sottratto al nordirlandese un risultato praticamente sicuro quasi in vista del traguardo. In Portogallo le vetture del Double Chevron torneranno ad essere tre, con il secondo "gettone" calato da Mads Østberg dopo la buona impressione destata in Svezia. 

Saranno ben 17 le vetture che concorreranno nella categoria WRC-2. Due vetture ufficiali per il team Škoda, con Pontus Tidemand affiancato in questa occasione da Juuso Nordgren, mentre tra i principali protagonisti al volante delle Ford ci saranno Greensmith, Heller, Takamoto e Solans. Presenti anche le Hyundai, con la i30 ufficiale guidata da Jari Huttunen e quella del team BRC affidata al francese Loubet. Due gli alfieri italiani al via, con Fabio Andolfi alla guida della Škoda di ACI Sport Italia e Simone Tempestini su un'altra Ford Fiesta.

Tornerà in gara anche il mondiale junior, affiancato come sempre alla classe WRC-3. Prosegue la doppia sfida al vertice tra Denis Rådström, leader del mondiale giovani, e Jean-Baptiste Franceschi, che invece guida in WRC-3. Tra gli altri protagonisti da seguire con attenzione si annoverano lo svedese Bergkvist, il francese Folb, l'irlandese Devine e il tedesco Tannert, ma anche l'Italia avrà tre rappresentanti con Luca Bottarelli, Enrico Oldrati e Umberto Accornero.

Totalmente invariate rispetto all'anno scorso le prove speciali di questo rally. Le uniche differenze riguardano lo scenario delle due superspeciali del venerdì sera, passate da Braga a Oporto, e l'inserimento di un doppio passaggio per quanto riguarda la PS di Montim di domenica. L'appuntamento con le dirette televisive di Fox Sports è previsto per le sopracitate prove di Oporto, seguite dalla PS13 di sabato e dal doppio passaggio della PS di Fafe di domenica, il secondo valido come Power Stage.

52. Vodafone Rally de Portugal
Round 6/13

17-20 maggio 2018

INFO PERCORSO

Distanza totale: 358,19 km
Numero prove speciali: 20
Prova speciale più lunga: Amarante, 37,6 km
Prova speciale più breve: Oporto, 1,95 km

RECORD

Vittorie pilota: 5 - Markku Alén
Vittorie costruttore: 8 - Lancia, Citroën
Podi pilota: 9 - Markku Alén
Podi costruttore: 24 - Lancia
Presenze: 24 - Manuel Rolo
Vittorie prove speciali: 132 - Markku Alén

ALBO D'ORO

PROGRAMMA

Giovedì 17 maggio
7:30 (8:30) Shakedown
19:03 (20:03) PS1 Lousada - Fox Sports (23:00)

Venerdì 18 maggio
9:15 (10:05) PS2 Viana do Castelo 1
10:12 (11:12) PS3 Caminha 1
10:52 (11:52) PS4 Ponte de Lima 1
15:25 (16:25) PS5 Viana do Castelo 2
16:22 (17:22) PS6 Caminha 2
17:02 (18:02) PS7 Ponte de Lima 2
19:03 (20:03) PS8 Oporto 1 - SkySport Plus
19:28 (20:28) PS9 Oporto 2 - SkySport Plus

Sabato 19 maggio
9:06 (10:06) PS10 Vieira do Minho 1
9:44 (10:44) PS11 Cabeceiras de Basto 1
11:03 (12:03) PS12 Amarante 1
15:08 (16:08) PS13 Vieira do Minho 2 - Fox Sports
15:46 (16:46) PS14 Cabeceiras de Basto 2
17:05 (18:05) PS15 Amarante 2

Domenica 20 maggio
8:35 (9:35) PS16 Montim 1
9:08 (10:08) PS17 Fafe 1 - Fox Sports
9:36 (10:36) PS18 Luílhas
10:35 (11:35) PS19 Montim
12:18 (13:18) PS20 Fafe 2 (Power Stage) - Fox Sports

NB: tra parentesi gli orari italiani.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.