WRC Montecarlo: Ogier continua ad allungare, Mikkelsen fuori

Tänak in rimonta con la Toyota, Neuville vittima di una foratura di 26 gennaio 2018, 12:23 Condividi
WRC | Montecarlo: Ogier continua ad allungare, Mikkelsen fuori

Il giro mattutino del venerdì di Montecarlo, comprensivo di tre prove speciali, ha visto Sébastien Ogier proseguire nella sua marcia solitaria al comando della classifica. Dopo lo spettacolo offerto ieri sera tra le lastre di ghiaccio, il campione in carica ha vinto anche la PS4 guadagnando ulteriore vantaggio nella generale sul suo primo inseguitore, che ora risponde al nome di Ott Tänak.

L'estone si è imposto nella PS3, dimostrando da subito un feeling ottimale con la Toyota Yaris. Complessivamente, nelle tre prove disputate stamani Tänak ha recuperato due secondi esatti all'ex compagno di squadra della Ford portandosi a 40"4 di distacco ma ciò che conta maggiormente è la competitività consolidata della vettura giapponese. Lappi e Latvala si trovano infatti al quarto e quinto posto nonostante qualche problema di sottosterzo, ma il gradino più basso del podio occupato da Sordo non è lontano.

A proposito di Sordo, e più in generale del team Hyundai, la sorte non ha smesso di accanirsi sul team di Alzenau allorché Andreas Mikkelsen è rimasto "al palo" dopo la PS3 a causa del cedimento dell'alternatore sulla i20 #4. Il norvegese era appena stato scavalcato da Sordo, che ha mantenuto il secondo posto per appena un paio di frazioni vista la prepotente rimonta di Tänak. Non se la passa meglio Thierry Neuville, che dopo l'uscita di strada di ieri sera ha patito anche una foratura lenta della posteriore sinistra durante la PS3: un'altra trentina di secondi lasciata per strada, ma quantomeno il belga è riuscito a recuperare la zona punti momentanea con il nono posto.

Corsa regolare per Kris Meeke, risalito al sesto posto assoluto in mattinata. Oltre al ritiro di Mikkelsen il pilota Citroën ha scavalcato Bryan Bouffier e Craig Breen, quest'ultimo alle prese con gravi problemi ai freni dopo avere colpito una roccia nella PS3. Il vincitore del Montecarlo 2011 ha invece conservato la settima piazza davanti al compagno di squadra Elfyn Evans, anch'egli in forte rimonta come dimostrato dal miglior crono staccato nella PS5.

Capovolgimento di fronte in WRC-2, con Ján Kopecký nuovo leader al volante della Škoda dopo la grande progressione registrata da Éric Camilli ieri sera. Il ceco ha quattro secondi di vantaggio sul francese del team M-Sport e il duello tra i due si preannuncia ancora lungo. Tra le vetture R5 non in corsa per i punti della categoria cadetta continua a ben figurare il sempre valido Stéphane Sarrazin, alla guida di una Hyundai, mentre in ottica mondiale sul gradino più basso del podio si è insediato il belga de Mévius su una Peugeot 208 dopo l'incidente occorso a Teemu Suninen nella PS4. Quarto di categoria e 18° assoluto l'italiano Eddie Sciessere, pilota proveniente dalla Coppa Italia che sta segnando ottimi tempi alla guida di una Citroën DS3.

Alle ore 13:58 è previsto l'inizio del giro pomeridiano, con la ripetizione delle tre prove mattutine.

Classifica:

Immagine copertina: twitter.com/TGR_WRC

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.