WRC Le ultime novità della stagione 2018

Il nuovo mondiale rally è stato svelato a Birmingham di 12 gennaio 2018, 10:46 Condividi
WRC | Le ultime novità della stagione 2018

L'Autosport International Show di Birmingham ha rivelato le ultimissime novità per quanto riguarda la stagione 2018 del WRC. Sono arrivate ufficialità riguardanti le livree delle vetture ufficiali per la stagione che inizierà a Montecarlo tra due settimane, con l'aggiunta dei programmi parziali di alcuni piloti e di un'importante rivoluzione per quanto riguarda la copertura live degli eventi.

Poche significative variazioni per quanto concerne le vetture. Ford ha confermato la sua colorazione blu, con sponsor Red Bull, e analogamente le avversarie non si sono discostate troppo dalle livree utilizzate l'anno scorso. Una nota interessante riguarda però Toyota, la cui Yaris è stata decisamente rivista sotto l'aspetto aerodinamico.

Nei giorni precedenti l'evento di Birmingham, Ford ha confermato che al volante della Fiesta ufficiale #3 si alterneranno Bryan Bouffier e Teemu Suninen. L'esperto francese gareggerà a Montecarlo e in Corsica, due rally che in passato ha già vinto, mentre l'emergente finnico debutterà in Svezia e prenderà parte a tutti i rally che non prevedono asfalto, correndo in WRC-2 Montecarlo e Germania. Mark Rushbrook, nuovo capo di Ford Performance, ha confermato il pieno appoggio che la Casa statunitense darà a M-Sport a partire da questa stagione: "La nostra partnership con M-Sport dura ormai da 20 anni e l'anno scorso li abbiamo aiutati con l'omologazione della vettura. Siamo contenti dei risultati ottenuti. Il supporto tecnico per il 2018, tuttavia, verrà incrementato in ogni area: sviluppo del motore, aerodinamica e telaio. Non vediamo l'ora di aiutare Malcolm Wilson e il suo team a rimanere al vertice. Per il 2018 puntiamo a portare il tutto ad un livello superiore, abbiamo ricevuto fondi dalla Casa che ci permetteranno di migliorare la vettura gara dopo gara".

Come già emerso sul finire del 2017, in questa stagione Hyundai gareggerà a tempo pieno con i soli Thierry Neuville e Andreas Mikkelsen. Sulla terza i20 WRC si alterneranno Hayden Paddon e Daniel Sordo: il neozelandese correrà i rally di Svezia, Portogallo, Sardegna, Finlandia, Turchia, Galles e Australia, mentre lo spagnolo disputerà quelli rimanenti. Per quanto riguarda l'ex-pilota di Citroën e Mini, il 2018 segnerà il ritorno di Carlos Del Barrio come suo copilota per la prima volta dal 2013.

Anche il team Citroën parteciperà alla grande maggioranza delle gare con due sole C3 delle quali solo una affidata ad un pilota full-time, ossia il confermato Kris Meeke. Sulla seconda, come già annunciato a dicembre, Craig Breen correrà dieci rally mentre in Messico, Corsica e Catalunya lascerà il volante al nove volte iridato Sébastien Loeb, che appena due giorni fa ha concluso nel peggiore dei modi (con un ritiro per infortunio del suo storico copilota, Daniel Elena) la sua terza ed ultima Dakar. Confermata la presenza in alcune gare selezionate per lo sceicco emiro Khalid Al-Qassimi, mentre la grande novità è rappresentata dal ritorno a Satory di Mads Østberg in occasione del Rally di Svezia: il norvegese ha dichiarato di non avere venduto la Ford Fiesta WRC con cui ha disputato gran parte del mondiale 2017, ma la partecipazione al secondo rally del 2018 al volante della C3 potrebbe non restare un caso isolato.

L'ultimo significativo cambiamento, come detto, riguarda la copertura live del mondiale 2018. Da quest'anno, infatti, il servizio a pagamento "WRC All Live" (evoluzione di "WRC+") offrirà agli abbonati le immagini in diretta di tutte le prove speciali del campionato, analisi degli esperti e service park compresi, con più di 25 ore di trasmissione per ogni rally.

Immagine copertina: twitter.com/Autosport_Show
Immagini articolo: twitter.com/FordPerformance, twitter.com/HMSGOfficial, toyotagazooracing.com, twitter.com/CitroenRacing

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.