WRC Ford conferma Evans e Suninen per la stagione 2019

Il gallese e il finlandese parteciperanno a tutto il campionato, incognita sulla terza Fiesta
WRC | Ford conferma Evans e Suninen per la stagione 2019
di 21 Dicembre 2018, 18:02

Ford ha ufficialmente confermato il suo programma per il WRC 2019. Dopo avere chiesto alla FIA una proroga del termine di iscrizione al campionato, Malcolm Wilson e il team M-Sport sono riusciti a mettere in sesto la propria formazione, che resterà il riferimento principale dell'Ovale Blu, con due vetture che disputeranno tutta la stagione.

A pilotarle saranno i confermati Teemu Suninen ed Elfyn Evans. Sul finlandese molti dubbi erano già stati sciolti nelle settimane scorse, mentre sul gallese pendevano molti più punti di domanda. Entrambi torneranno al volante delle Fiesta ufficiali e saranno affiancati da un nuovo copilota. Alle note di Suninen ci sarà Marko Salminen, che ha chiuso il proprio rapporto con Takamoto Katsuta e ha già debuttato al fianco del giovane pilota finlandese nel Rally di Monza, mentre Evans sarà navigato da Scott Martin, ex-Craig Breen. Daniel Barritt, alle note di Evans fino a questa stagione, passerà proprio al fianco del sopracitato Katsuta per il mondiale WRC-2, oltre alle quattro gare che il giapponese correrà nel campionato finnico con una Toyota Yaris WRC.

M-Sport schiererà di sicuro tre vetture per i Rally di Montecarlo e Svezia, con Pontus Tidemand annunciato proprio oggi al fianco dei due titolari, mentre per il resto della stagione vige l'incognita più assoluta. Cambio anche al vertice sportivo della squadra poiché Malcolm Wilson ha annunciato che dal 2019 si occuperà degli aspetti prettamente commerciali, lasciando il ruolo di team principal a Richard Millener.

Queste le parole di Wilson nel comunicato ufficiale: "Le ultime settimane sono state un vero rollercoaster, dopo la vittoria del mondiale piloti e copiloti con Sébastien Ogier e Julien Ingrassia e il loro successivo addio, abbiamo lavorato giorno e notte per mettere insieme i pezzi e costituire il team per il 2019. Come ho già detto, il programma non è definito al 100% a causa del molto lavoro che stiamo facendo dietro le quinte; ho capito da subito che avremmo dovuto impegnarci molto a fondo per vedere il frutto del nostro duro lavoro in gara. Dopo avere lavorato insieme ai nostri partners europei e americani, tutto è stato rivisto e aggiornato. La prosecuzione del nostro rapporto finanziario e tecnico con Ford è stata fondamentale, insieme stiamo lavorando ad una nuova 'scala delle opportunità' che comincerà con la nuova Ford Fiesta R2 che abbiamo presentato questo mese. Abbiamo sempre detto che il WRC è la nostra finestra sul mercato e l'ottimo lavoro di sviluppo che stiamo facendo ci aiuterà a migliorare ogni gradino di questa scala".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.