WRC Australia: Tänak sbaglia e Latvala torna al comando

5 secondi tra le due Toyota. Situazione immutata nella lotta mondiale
WRC | Australia: Tänak sbaglia e Latvala torna al comando
di 17 novembre 2018, 23:47

L'ultimo e decisivo giorno di scuola del WRC 2018 si è aperto con tre prove speciali in condizioni al limite del proibitivo. La pioggia caduta nella notte australiana ha ridotto ad un pantano il percorso del giro mattutino e solo nel corso dell'ultima frazione la situazione ha avuto un leggero miglioramento, permettendo ai piloti di testare al meglio quella che più tardi sarà anche la Power Stage.

In testa alla corsa si è verificato un nuovo capovolgimento di fronte. Ott Tänak ha accusato un calo di potenza, poi risolto, nella PS19 per poi uscire di strada nella prova successiva. Nessun danno grave per la Toyota dell'estone, che tuttavia ha perso una ventina di secondi restituendo la leadership a Jari-Matti Latvala. Dopo avere stabilito lo stesso tempo nella PS21, i due alfieri della Toyota sono separati da cinque secondi esatti, a tre speciali dalla fine.

L'unico che pare in grado di inserirsi tra le due Yaris nella lotta per la vittoria è Hayden Paddon, che si è imposto nella PS20 ribadendo che darà il 110% per contendere alle Toyota il successo finale. 19"6 il ritardo del neozelandese della Hyundai, con poco margine per rovesciare la situazione ma tanta voglia di chiudere il 2018 al meglio, in attesa di qualche novità per la stagione ventura.

Mads Østberg ha tenuto a distanza di sicurezza Esapekka Lappi nel duello per il quarto posto, con il pilota Citroën ora in vantaggio di 10"5 sulla terza Toyota in gara. Dall'altro lato della tenda francese, Craig Breen è incappato in ben tre uscite di strada nelle quali ha messo a dura prova la resistenza della sua C3, ma l'irlandese è sempre riuscito a proseguire mantenendo il suo pur non soddisfacente decimo posto. 

Tutto invariato nel duello mondiale tra Sébastien Ogier e Thierry Neuville. Il belga si sta prendendo tutti i rischi del caso per recuperare quantomeno la settima posizione, ai danni di Elfyn Evans, e mettere pressione al suo rivale. Nella PS19, Neuville ha rischiato un'altra uscita di strada salvandosi per il rotto della cuffia e danneggiando solo una parte del fondo e lo scarico. 39"1 separano la Ford #1 e la Hyundai #5 ad una quarantina di chilometri dalla conclusione.

Alberto Heller ha proseguito la sua marcia incontrastata verso il suo primo successo in WRC-2, in un rally che andrà a concludere un'era della categoria cadetta che dall'anno prossimo verrà divisa tra ufficiali e privati. Il cileno ha quasi 25 minuti di vantaggio su Gianluca Linari, mentre il fratello Pedro è stato costretto al ritiro definitivo da un incidente.

Un minuto dopo l'una di notte italiana, inizierà ufficialmente il rush finale di questo incredibile mondiale 2018. Entrambi i titoli sono ancora in palio e solo al traguardo dell'ultima frazione sapremo i nomi dei campioni del mondo.

Classifica:

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.