Wolff: "Il testacoda di Hamilton non è stato causato da un problema tecnico"

di 22 giugno 2014, 13:35 Condividi
Wolff:

Secondo il team principal della Mercedes, Toto Wolff, il testacoda che ha compromesso la qualifica di Lewis Hamilton non sarebbe stato causato da problemi di natura tecnica. La dinamica del testacoda lascerebbe presumere un problema ai freni, invece Wolff ad Autosport fornisce tutt'altra spiegazione: "Non abbiamo notato nulla sulla macchina. Penso si sia trattato di sfortuna. Ha frenato 10 metri più tardi, ha premuto un po' più forte sul freno e ha colpito un dosso".

Questa versione dei fatti è stata confermata anche dallo stesso Hamilton, il quale si dice in ogni caso fiducioso per la gara.

 

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.