Williams, Smedley:

Williams, Smedley: "Non siamo già spacciati"

di 04 Maggio 2014, 14:00

Complice la buona forma della Williams nei test invernali, e complici i media che hanno esagerato le aspettative circa il team inglese, le gare sinora disputate dai due piloti, Felipe Massa e Valtteri Bottas, sono parse deludenti.

Rob Smedley, da poco arrivato in Williams, non è d'accordo con la delusione generale verso il team.

"Ho già detto che non siamo nel panico, in Williams, e lo ripeto anche adesso - non siamo nel panico".

"Mi è stato chiesto se fossi deluso della monoposto e del fatto di non essere riusciti ad approfittare al massimo della monoposto. No, non sono deluso, anzi, credo che sia stato fatto un buon lavoro". "Chiaramente, non è un lavoro perfetto e non sarò io a dirlo. Non è giusto dire che siamo già spacciati, o siamo una delusione, perché non stiamo ottenendo il massimo o dei 'buoni' risultati. Stiamo andando avanti con lo sviluppo e le strutture della Williams ce lo permettono, perché sono impressionanti".

"È solo questione di spingere tutti nella direzione tutti nella direzione giusta".


Condividi