WEC Presentata la nuova Ginetta LMP1

Si chiama G60-LT-P1 e nel prossimo mondiale ne potrebbero correre sei
WEC | Presentata la nuova Ginetta LMP1
di 11 gennaio 2018, 13:27

Ginetta ha presentato poco fa, in occasione dell'Autosport International Show di Birmingham, il suo nuovo prototipo LMP1 che gareggerà nella prossima stagione del WEC. La vettura prende il nome di G60-LT-P1 e, come già rivelato un anno fa, sarà spinta da un motore Mecachrome 3.4 V6 da circa 650 cavalli derivato da quello delle nuove Formula 2.

A svelare la nuova vettura della Casa di Leeds sono stati il presidente Lawrence Tomlinson e il direttore tecnico Ewan Baldry ma all'evento ha presenziato anche il team Manor, che ha già annunciato la propria presenza nel mondiale endurance 2018-2019 con una G60-LT-P1, nelle persone del direttore sportivo Graeme Lowdon e dei rappresentanti dello sponsor cinese TRS Zhang Yi e Li Qiao.

La G60-LT-P1, che inizierà a calcare le piste proprio nel 60esimo anniversario di nascita del marchio Ginetta, prosegue una linea di successione che negli ultimi anni ha condotto il piccolo costruttore inglese dalla G55 GT4 alla G57 LMP3, producendo una "scala" che ora può portare un pilota dal debutto a ruote coperte fino alla consacrazione nel WEC. 

Nel campionato 2018-2019 potrebbero correre fino a sei Ginetta, stando alle parole di Tomlinson, ma si arriverà ben presto a dieci esemplari. Oltre a Manor, un altro team ancora da svelare avrebbe richiesto a Leeds tre esemplari della vettura. La scuderia anglo-cinese annuncerà a breve la sua line-up (già definita), mentre la G60-LT-P1 scenderà in pista per la prima volta tra poche settimane.

Immagine copertina: twitter.com/GinettaCars

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.