WEC Ferrari: schieramento invariato in GTE-Pro

I quattro piloti della trionfale stagione 2017 sono stati confermati
WEC | Ferrari: schieramento invariato in GTE-Pro
di 10 gennaio 2018, 14:59

Come riportato da Motorsport.com, Ferrari ha confermato in blocco i suoi quattro piloti ufficiali che gareggeranno nella classe GTE-Pro del WEC. A pilotare le due 488 schierate dalla AF Corse saranno quindi Alessandro Pierguidi, James Calado, Sam Bird e Davide Rigon, con gli stessi accoppiamenti della trionfale stagione 2017 che si è conclusa con l'accoppiata titolo piloti-titolo costruttori. 

Promosso a inizio 2017 in sostituzione di Gianmaria Bruni, Pierguidi si è perfettamente calato nella parte sin dalla prima gara raggiungendo subito il titolo mondiale in coppia con Calado. I due hanno conquistato tre successi e un totale di sette podi, mancando sfortunatamente solo l'appuntamento con la 24h di Le Mans a causa di un incidente nella notte, e cercheranno di difendere il titolo nella prima "superseason" del mondiale endurance al volante della vettura #51.

Confermata anche la coppia Bird/Rigon, capace di arrivare al successo di tappa ancor prima dei compagni di squadra nel 2017 (a Spa-Francorchamps) ma meno costante nel rendimento. Con due vittorie, quattro podi totali e quattro pole position, anche la Ferrari #71 si è resa protagonista di un campionato di alto livello terminando al quarto posto con Rigon, che ha ottenuto mezzo punto in più di Bird vista l'assenza del britannico alla 6h del Nürburgring.

Per quanto riguarda la #71 non cambierà nemmeno il terzo pilota, che verrà impegnato in occasione della 24h di Le Mans: trattasi dello spagnolo Miguel Molina, protagonista anche della categoria GTE-Am con la "filiale" svizzera di AF Corse, Spirit of Race. Sulla #51 tornerà molto probabilmente Toni Vilander, che negli ultimi anni è stato impiegato dal Cavallino nel campionato statunitense con il team Risi Competizione: questo ha tuttavia ridotto il suo programma a partire dal 2018, annunciando la partecipazione alle sole gare della North American Endurance Cup e cioè 24h di Daytona, 12h di Sebring, 6h di Watkins Glen e Petit Le Mans.

Ancora da definire il programma legato alle competizioni GT3, ma è certo che Ferrari non godrà più dell'appoggio di Kaspersky Motorsport, struttura di riferimento nel corso della Blancpain Endurance Series 2017.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.