Sutil e di Resta non sono certi di rimanere in Force India

Sutil e di Resta non sono certi di rimanere in Force India

di 17 Ottobre 2013, 18:50

La Force India è una delle poche scuderie, oltre a Sauber, Williams e Caterham, che non ha ancora un nome certo per la prossima stagione. La squadra indiana, infatti, non è sicura di confermare l’attuale coppia piloti, formata dallo scozzese Paul di Resta e dal tedesco Adrian Sutil. Il primo siede sul volante della Force India dal 2011, e si è reso protagonista di tre buone stagioni, peccando però di incostanza e mancanza di concretezza. Quest’anno si è reso protagonista di un discreto inizio di stagione, supportato da una vettura competitiva, ma quando questa è venuta meno, si è trovato sempre più in difficoltà, collezionando quattro ritiri consecutivi fra il Belgio e la Corea. E in ottica 2014 la sua posizione vacilla sempre più.

Non è situazione semplice” ha dichiarato Richard Goddard, manager dell’inglese “E’ ancora tutto da vedere. Non ci è stato detto di no, ma se il contratto non viene rinnovato, dovremo valutare una nuova trattativa basata su basi differenti. È difficile valutarlo in quest’ultima parte di stagione, dato che è stato influenzato negativamente dalle gomme. Lui non ha ottenuto i risultati sperati, ma bisogna tenere conto che la squadra si è rivelata al di sotto delle aspettative.

Non è poi tanto diversa la situazione per Adrian Sutil, tornato al volante dopo un anno di stop. Il tedesco, che anche non aveva iniziato male la stagione, si trova ora con meno punti del compagno di squadra, sebbene sia riuscito ad andare a punti in due occasioni da quando la Force India si trova in difficoltà.

Anche se non c'è ancora nulla di certo, probabilmente rimarrò qui un altro anno” ha dichiarato “Al momento non siamo competitivi come vorremmo, ma qui c’è una buona squadra, e mi piacerebbe rimanere. Penso di trovarmi in una buona posizione, ho fatto il mio lavoro nel migliore modo possibile, difficile trovare qualcuno che potesse fare meglio. Se poi da qualche parte trovano qualcuno migliore, buon per lui, gli auguro buona fortuna.

Condividi