SUPERCROSS Ad Arlington dominio di Tomac

Terzo successo stagionale per il piltoa della Kawasaki. Quarto Anderson, out Barcia
Supercross | Ad Arlington dominio di Tomac
di 19 febbraio 2018, 21:40

Il settimo appuntamento del Supercross USA sul circuto di Arlington ha visto il ritorno al successo di Eli Tomac, davanti a Marvin Musquin e Blake Baggett.

Il pilota della Kawasaki, alla terza vittoria stagionale, ha regolato da subito gli avversari con un ritmo di gara gestito a piacimento senza mai vedere messo in discussione il successo finale. Tomac ha dato l'ennesima dimostrazione che in determinate condizioni, e soprattutto quando è "in palla", agli altri non resta che lottare per il secondo posto tanto è il vantaggio che riesce ad accumulare in pochi minuti di gara.

Altra buona prova di Marvin Musquin, totalmente recuperato dal problema alla spalla che ne ha condizionato il rendimento nelle prime gare, che ha portato a casa un ottimo secondo posto con la sua KTM ufficiale. Chi meriterebbe di essere nel team factory austriaco è Blake Baggett: il pilota del team privatissimo Rocky Mountain è riuscito a salire, grazie ad una condotta di gara intelligente, per la terza volta consecutiva sul terzo gradino del podio. Un risultato fantastico che lo proietta a sorpresa in terza posizione nella classifica generale.

Il leader del campionato, Jason Anderson, dopo un'ottima partenza ha commesso un errore che lo ha costretto alla rimonta dalla settima posizione fino al quarto posto finale. Per lui punti importantissimi in ottica campionato tenendo conto che il suo più diretto inseguitore nella generale, Cole Seely, ha concluso in quinta posizione. Ennesima prova consistente per Weston Peick, settimo con la sua Suzuki del team Yoshimura e sempre solido nel conquistare punti importanti in campionato.

Da segnalare l'infortunio alla mano di Justin Barcia, caduto durante una delle manche di qualifica a causa di un contatto con Tyler Bowers e sicuramente out per il prossimo appuntamento stagionale. Chi invece rivedremo con molta probabilità a maggio nel National è Ken Roczen: l'infortunio alla mano destra, fratturata a San Diego nel contatto con Cooper Webb e operata con successo lo scorso venerdì, si è rivelato più duro del previsto con diverse complicazioni che di fatto hanno messo fine alla sua stagione nell'AMA Supercross.

In classifica Anderson continua a comandare seguito da Seely, Baggett e Musquin. Risale nella top 10 Eli Tomac, ora staccato ben 70 punti dal pilota ufficiale della Husqvarna. Sabato nuovo appuntamento da Tampa, in Florida, con l'ottava prova stagionale.

Immagine copertina: twitter.com/SupercrossLIVE

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.