SUPERCROSS A Houston vince Jason Anderson

Roczen sale sul podio, Musquin e Tomac costretti al forfait prima del main event di 14 gennaio 2018, 12:32 Condividi
Supercross | A Houston vince Jason Anderson

Il secondo appuntamento del campionato Supercross, corso sul tracciato di Houston, è stato vinto da Jason Anderson in sella all'Husqvarna che grazie a questo successo si è portato in testa al campionato. Secondo posto per Ken Roczen, di ritorno sul podio dopo un anno, che ha preceduto la Yamaha ufficiale di un consistente Justin Barcia.

La gara di Houston sarà però ricordata per il doppio forfait di Eli Tomac e Marvin Musquin, costretti tutti e due a non prendere parte al Main Event: il campione in carica del National, dopo due sessioni di prove, ha deciso di fermarsi per il riacutizzarsi del dolore alla spalla sinistra dovuto alla caduta della scorsa settimana ad Anaheim-1; Musquin, che in questa gara esibiva la tabella rossa di leader della classifica, durante la Heat 2 di qualifica nel tratto delle difficili "whoops" ha perso il controllo della sua KTM, cadendo rovinosamente a terra e sbattendo la spalla sinistra. Anche per il francese, così come per Tomac, il dolore era troppo forte per continuare.

Di questa situazione ne hanno approfittato Anderson e un sempre più recuperato Roczen. I due hanno dato vita ad un bel duello, con il pilota della Husqvarna che l'ha spuntata grazie ad un passo gara migliore rispetto a quello del tedesco della Honda. A Roczen manca ancora probabilmente la consistenza fisica durante il Main Event, ma la strada intrapresa è sicuramente quella giusta. Quarta posizione per il suo compagno, Cole Seely, sempre competitivo durante tutta la giornata di gara.

Altra grande prestazione per Weston Peick, che ha ottenuto un altro quinto posto dopo quello di una settimana fa. Il pilota della Suzuki è sicuramente la sorpresa più positiva di questo inizio di campionato. Undicesimo posto per Malcom Stewart, al rientro nel Supercross in sostituzione dell'infortunato Justin Bogle.

In campionato Anderson passa in testa, forte dei suoi 49 punti. Roczen balza al secondo posto staccato di 7 lunghezze, alla pari di Justin Barcia. Il Supercross tornerà in pista la prossima settimana per la gara di Anaheim-2 che sarà la prima delle 3 prove definite "Triple Crown", con il nuovo format di gara che si svolgerà su 3 Main Event come la Monster Energy Cup.

Immagine copertina: twitter.com/SupercrossLIVE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.