SUPERCROSS 2019: il punto sul mercato piloti

La stagione 2019 si prospetta molto agguerrita
Supercross | 2019: il punto sul mercato piloti
di 05 settembre 2018, 09:00

Con il National andato in archivio e in attesa del MXoN e della "Monster Energy Cup" che chiuderanno la stagione 2018, negli USA il mercato a "ruote tassellate" è entrato definitivamente nel vivo.

Il team ufficiale Monster Energy Kawasaki ha deciso di affiancare al confermatissimo e blindatissimo Eli Tomac il giovane Joey Savatgy. Il 24enne di Tallahassee farà il grande salto dalla 250 alla 450 con il difficile compito di fare la spalla ad un Tomac quasi imbattibile.

Il team Honda HRC, dopo aver ritrovato finalmente Ken Roczen dopo i due gravi infortuni dell'ultimo anno e mezzo attenderà anche il recupero completo di Cole Seely, fermo da diversi mesi e tornato in sella nelle ultime settimane per iniziare l'avvicinamento al Supercross 2019.

Chi ha piazzato il grande colpo nella 450 è sicuramente la Yamaha con il team Factory, promuovendo il campione 2018 del Supercross e del National, Aaron Plessinger. Classe 1996 e già pilota ufficiale Yamaha, il numero 23 andrà ad affiancare Justin Barcià, prendendo il posto di quel Cooper Webb che sembrerebbe essere vicinissimo all'approvo in KTM ufficiale come compagno di Marvin Musquin.

Il team Husqvarna, confermato il campione in carica del Supercross, Jason Anderson, aprirà le porte a Thomas Covington nella 250. Lo statunitense impegnato da diversi anni in Europa nella classe MX2 e fresco vincitore dell'ultima gara in Turchia farà ritorno a "casa", iniziando il definitivo percorso di crescita verso la classe maggiore.

La Suzuki, confermato Weston Peick, punterà sul campione National 2017 Justin Hill nella classe 450 dopo che già durante la stagione il numero 46 ha avuto modo di correre diverse gare nella categoria. Per portare all'esordio invece la nuovissima RM-Z250 è stato scelto il bravo Alex Martin, secondo nell'ultimo National grazie a due vittorie e ad una serie di risultati consistenti.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.