Stefano Domenicali:

Stefano Domenicali: "Se avessi avuto Schumi tra il 2008 e il 2013..."

di 22 Maggio 2014, 17:35

In un'interessante intervista rilasciata a Leo Turrini, Stefano Domenicali, oltre a parlare delle telefonate ricevute da Vettel, Raikkonen e Alonso, in seguito alle sue dimissioni, parla anche di Michael Schumacher. Con un'osservazione che darà adito a molte dietrologie, discussioni, fiumi di "se" e "ma" tra gli appassionati di F1 e i tifosi della Ferrari. Tuttavia, questa dichiarazione a noi colpisce perché è stata fatta nella prima intervista dopo le dimissioni dalla Ferrari.

«Della salute di Schumi so quello che sapete tutti. Aspetto buone notizie che non arrivano, purtroppo. A volte penso che tra il 2008 e il 2013, se avessi avuto lui sulla Rossa, almeno un titolo lo avrei vinto».

Ovviamente, Domenicali ha chiarito che:

«Alonso meritava di laurearsi campione sia nel 2010 che nel 2012...».

Che qualche tifoso attento si fosse accorto che il tedesco avesse ancora qualcosa da dire in Ferrari, correndo ancora e andando oltre la stagione 2006, era cosa piuttosto nota. E forse, questi tifosi attenti, non erano gli unici a pensare che Schumi potesse ancora togliersi qualche soddisfazione in Ferrari. Ma come tutti ben sappiamo, il passato è il passato e indietro non si torna.

Condividi