Sebastian Vettel vince il Gp di Corea 2013 davanti a Raikkonen e Grosjean

di 06 ottobre 2013, 10:15 Condividi
Sebastian Vettel vince il Gp di Corea 2013 davanti a Raikkonen e Grosjean

Sebastian Vettel ha vinto il Gran Premio di Corea 2013 a Yeongam.

Il pilota tedesco, in testa dall'inizio alla fine, ha regolato il gruppo nonostante due safety car necessarie dopo metà gara.

Alle sue spalle il duo Lotus, con Kimi Raikkonen che, partito decimo giunge secondo dopo una bellissima gara in rimonta, e Romain Grosjean che conferma il terzo posto di partenza.

Incredibile la gara di Nico Hulkenberg, che giunge quarto con la Sauber resistendo a Lewis Hamilton e Fernando Alonso nel finale.

Nico Rosberg giunge settimo, seguito da Jenson Button che fa quello che può con la Mclaren. Chiudono la top ten Felipe Massa con la seconda Ferrari e Sergio Perez con la Mclaren.

La gara inizia con un caos alla fine del lungo rettilineo, dove Felipe Massa va in testacoda dopo un lungo in frenata e crea un po' di confusione (per un poco non colpisce il compagno Alonso). Sebastian Vettel parte bene e la gara è tutto sommato regolare fino quasi 3/4 di gara, quando la gomma anteriore destra di Sergio Perez si distrugge in rettilineo di fronte a Lewis Hamilton e Mark Webber. Safety Car in pista e nuova polemica Pirelli dopo le parole di Alonso di ieri.

Al rientro della Safety Car, Adrian Sutil sempre alla curva 3 colpisce la Red Bull di Mark Webber, che va a fuoco all'istante. Il ritardo tragico dei commissari coreani fa sì che metà vettura rimanga praticamente distrutta, mentre la commissione gara va nel panico e fa entrare in pista una Jeep di servizio prima della comunicazione dell'ingresso della Safety. Attimi di tensione in pista, con le vetture che sopraggiungono in piena velocità.

Dal rientro della seconda Safety in poi le emozioni più grandi le regala un grandissimo Nico Hulkenberg, che resiste stoicamente con la sua Sauber in quarta posizione dai tentativi di Lewis Hamilton e Fernando Alonso.

La gara termina con Sebastian Vettel vincitore ancora una volta. Con 77 punti di vantaggio, il tedesco si avvicina sempre più alla conquista del suo quarto campionato del mondo consecutivo.

Il risultato di gara:

Pos No Driver Team Laps Time/Retired Grid
1 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 55 Winner 1
2 7 Kimi Räikkönen Lotus-Renault 55 +4.2 secs 9
3 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 55 +4.9 secs 3
4 11 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 55 +24.1 secs 7
5 10 Lewis Hamilton Mercedes 55 +25.2 secs 2
6 3 Fernando Alonso Ferrari 55 +26.1 secs 5
7 9 Nico Rosberg Mercedes 55 +26.6 secs 4
8 5 Jenson Button McLaren-Mercedes 55 +32.2 secs 11
9 4 Felipe Massa Ferrari 55 +34.3 secs 6
10 6 Sergio Perez McLaren-Mercedes 55 +35.1 secs 10
11 12 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 55 +35.9 secs 8
12 17 Valtteri Bottas Williams-Renault 55 +47.0 secs 17
13 16 Pastor Maldonado Williams-Renault 55 +50.0 secs 18
14 20 Charles Pic Caterham-Renault +63.5 secs 19
15 21 Giedo van der Garde Caterham-Renault +64.5 secs 20
16 22 Jules Bianchi Marussia-Cosworth +67.9 secs 22
17 23 Max Chilton Marussia-Cosworth +72.8 secs 21
18 18 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari +2 Lap 16
19 19 Daniel Ricciardo STR-Ferrari +3 Lap 12
20 15 Adrian Sutil Force India-Mercedes +5 Lap 14
Ret 2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault +19 Lap 13
Ret 14 Paul di Resta Force India-Mercedes +31 Laps 15

Fonte risultati: formula1.com

Aggiornamenti a seguire.

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.