SBK GP Qatar 2018 - Anteprima

L’ultimo round di quest’annata di SBK si appresta a partire sotto le luci artificiali di Losail
SBK | GP Qatar 2018 - Anteprima
di 25 ottobre 2018, 21:05

Siamo giunti alla fine di questa stagione 2018 del mondiale Superbike che ha segnato, tra alti e bassi, i suoi trent’anni dalla nascita a fine anni ’80. Una stagione contrassegnata dal nuovo regolamento tecnico, con le limitazioni dei giri motore e del Balance of Performance volto a svantaggiare i team più forti, ma nonostante tutte queste idee volte a riavvicinare i marchi e i team più in difficoltà, alla fine sono stati più forti a prevalere: Jonathan Rea, oramai un mese fa, ha conquistato il suo quarto titolo nella stagione più dominante dall’inizio del suo periodo da schiacciasassi, equipaggiato con una Kawasaki eccellente nelle sue mani.

Losail, ultima prova del mondiale arrivata per la prima volta in calendario nel 2005, avrà paradossalmente più spunti d’interesse per la categoria che accompagnerà la SBK, ovvero la SSP600 il cui titolo sarà conteso tra Cluzel e Cortese, che per la categoria maggiore. Sulla pista vicino a Doha si disputerà anche l’ultimo weekend del mondiale con il format attuale, poiché dall’anno prossimo si passerà alle tre manche (una il sabato e due la domenica), con l’aggiunta di una sprint-race al posto del warm-up. La decisione sui social ha già fatto discutere, ma attendiamo ancora dettagli più approfonditi in merito.

Jonathan Rea arriva in Medio Oriente dopo l’ennesima impresa da incorniciare, con la doppietta sulla nuova pista di San Juan Villicum e come primo pilota del campionato a vincere una manche in Argentina. Neanche a dirlo, per questo weekend è lui il favorito, ma una pista molto veloce e non molto tecnica come quella del Qatar potrebbe dar man forte ai suoi principali avversari. Tom Sykes, alla sua ultima partecipazione con Kawasaki, spera di raccattare qualcosa su una pista storicamente ben poco amica: il ricordo più brutto rimarrà di certo il 2014, con un mondiale passato dalle sue mani a quelle di Sylvain Guintoli su Aprilia.

Stavolta non c’è Aprilia, ma un’altra casa italiana con buone carte da giocarsi. Anche per la Ducati le gare di Losail saranno un momento storico infatti, giacché saranno le ultime con una moto bicilindrica in questo campionato prima di fare spazio alla “sorella” più giovane, la nuovissima V4. L’anno scorso sia Melandri che Davies sono arrivati a podio qui e il gallese, nel 2016, è riuscito persino a ottenere la doppietta. Vedremo se la Panigale bicilindrica riuscirà a lasciare un segno finale in Superbike.

Yamaha è stata la vera assente di lusso in Argentina: il miglior risultato ottenuto è stato il sesto posto di Lowes in gara-2 in un weekend totalmente fuori fase per gli uomini di Iwata, la cui moto non dovrebbe essere granché efficiente sulla pista desertica qatariana. Non avranno quindi vita facile nella lotta per essere la terza forza, dovendo confrontarsi con un’Aprilia che, sui lunghi rettilinei qui presenti, si è sempre esaltata fin dal debutto.

Qualche news anche in relazione alle SSP600: Lucas Mahias ha riguadagnato il terzo posto nella generale, dopo che gli sono stati riassegnati i 25 punti della vittoria, inizialmente sfumata per squalifica, a Portimão. I 28 punti di ritardo comunque non gli permettono di essere in lotta per riconfermare la corona, che si limiterà quindi all'italo-tedesco Cortese e al francese Jules Cluzel con cinque punti di differenza.

Questa volta il programma del weekend sarà molto atipico, differente dalle ultime annate: tornando un po’ alle tradizioni del Qatar nei primi anni di gare, l’ultimo giorno di competizione sarà il sabato, mentre quest’oggi si sono già svolte le prime libere delle due classi.

INFO TRACCIATO

track

Lunghezza tracciato: 5.380 m
Rettilineo principale: 1.068 m
Curve: 16 (6 a sinistra, 10 a destra)
Senso: orario
Record della pista: 1:56.228 (Jonathan Rea, Kawasaki, 2017)

ALBO D’ORO

ORARI TELEVISIVI

Venerdì 26 ottobre 2018

15:20 - SP1 SBK (Italia 2, Eurosport)
15:50 - SP2 SBK (Italia 2, Eurosport)
16:30 - SP1 SSP600 (Italia 2)
17:00 - SP2 SSP600 (Italia 2)
17:40 - Gara-1 SBK (Italia 2, Eurosport)
1:35 - Replica Gara-1 SBK (Italia 1)

Sabato 27 ottobre 2018

16:20 - Gara SSP600 (Italia 2, Eurosport)
17:40 - Gara-2 SBK (Italia 2, Eurosport)
1:20 - Replica Gara-2 SBK (Italia 1)

Fonte immagine: worldsbk.com

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.