SBK GP Portogallo: Superpole a sorpresa di Laverty e dell’Aprilia

Primo e quarto posto per le due moto di Noale. Rea e Melandri in prima fila, Davies solo 14° da infortunato
SBK | GP Portogallo: Superpole a sorpresa di Laverty e dell’Aprilia
di 15 settembre 2018, 12:54

Il giro in 1:40.705 segnato da Eugene Laverty nelle qualifiche di Portimão sembra quasi una reazione d’orgoglio, un giro fatto oltre i propri limiti a testimoniare sia la propria forza sia quella, sulla carta, che la RSV4 avrebbe ancora. Per l’irlandese, oltre a essere la prima Superpole della stagione, è la prima dopo quasi cinque anni (l’ultima risaliva a Jerez 2013, sempre con l’Aprilia); paradossale che Laverty, a oggi, non abbia ancora una sella per il prossimo anno, così come il suo compagno Savadori, quarto in griglia. Seconda posizione per il favorito del weekend Jonathan Rea, rimasto comunque sorpreso dal giro dell’irlandese, mentre a concludere la prima fila ci ha pensato Marco Melandri. Sesto Tom Sykes, mentre Chaz Davies soffre ancora tantissimo l’infortunio alla clavicola, e partirà solo 14°.

LA CRONACA

La pista si presenta molto più fredda rispetto al venerdì ma soprattutto rispetto ai test effettuati qui qualche giorno fa, anche a causa di una leggera pioggia avuta in mattinata. Nella Q1 l’Aprilia si dimostra già efficace con Savadori, costretto a superare lo scoglio della prima sessione, mentre per il secondo posto la lotta è tra Baz, Camier e Davies. A spuntarla è lo spilungone francese mentre Chaz, dopo lo spettacolare incidente di ieri con tanto di fiamme sulla sua Ducati, scatterà solo 14° dietro a Camier.

Il pilota BMW, a corto di gomme da tempo, decide di fare un solo run a fine turno, mentre nelle prime posizioni si confermano le due RSV4 a sorpresa. Rea e Laverty girano sullo stesso identico tempo valido per il secondo posto, ed è buono anche Torres con la MV Agusta. Il campione del mondo decide di mettere la gomma da tempo ma il suo giro non è impeccabile, cosa che permette a Eugene Laverty di strappare la prima posizione per pochi millesimi. Anche il giro di Melandri non è eccezionale, ma vale comunque al ravennate la terza posizione.

Appuntamento per le 14:00 con gara-1 al sabato. Qui i risultati della SP2.

Fonte immagine: worldsbk.com

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.