SBK Ducati fa la sua scelta per il 2019, Bautista al posto di Melandri sulla Panigale V4

Nell’anno della rivoluzione per il mondiale delle derivate di serie, il ravennate fa spazio allo spagnolo
SBK | Ducati fa la sua scelta per il 2019, Bautista al posto di Melandri sulla Panigale V4
di 23 agosto 2018, 19:00

Il mercato piloti SBK, iniziato ben più tardi e condotto in modo molto meno frenetico rispetto a quello del Motomondiale, sta ora vedendo degli sviluppi notevoli in vista della prossima annata. Dopo la partenza di Tom Sykes dal team ufficiale Kawasaki e il ritorno di Leon Haslam sulla "Verdona", un’altra sella di prestigio è pronta a conoscere un nuovo proprietario. Quella di Marco Melandri per essere precisi, uno dei due alfieri del team Ducati Aruba.it, che farà posto a un nuovo arrivato nel mondiale Superbike, ovvero il suo ex-compagno di squadra in Aprilia Álvaro Bautista.

Lo spagnolo, già pilota Ducati ma con la privatissima GP17 del team Ángel Nieto in MotoGP, sembrava rimasto senza sella dopo che la squadra spagnola, in accordo dall’anno prossimo col nuovo team Yamaha SIC, aveva scelto Franco Morbidelli e Fabio Quartararo per iniziare la nuova avventura col marchio di Iwata. L’interessamento di Paolo Ciabatti, con tanto d’intervista sul sito ufficiale della MotoGP lo scorso 10 agosto, aveva aperto una porta decisiva per il futuro dell’ex-campione della 125cc.

Queste le parole del direttore sportivo della Casa italiana: “Álvaro è una delle opzioni che stiamo considerando per l’anno prossimo nel team con la Panigale V4. La decisione definitiva verrà presa nell'arco di dieci giorni”. E con qualche giorno di ritardo rispetto alla scadenza è arrivata la conferma. Le quotazioni dello spagnolo erano in decisa salita, al contrario di quelle del “Porcospino” che, dopo un inizio sorprendente in Australia, ha proseguito bene in campionato fino a Imola per poi perdersi completamente dal sesto round. Il podio di Misano, molto probabilmente, è stato solo un palliativo e il suo futuro per il 2019 ora si fa incerto.

Fonte immagine: motogp.com

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.