Renault presenta la livrea (solo quella, forse non definitiva) della futura R.S.16

Renault presenta la livrea (solo quella, forse non definitiva) della futura R.S.16
di 03 febbraio 2016, 19:30

Il team Renault ha presentato, questa mattina a Parigi, il suo nuovo team di Formula 1. Rilevata la Lotus dopo una lunga trattativa, il costruttore francese torna così nel Circus dopo aver lasciato a favore della stessa Lotus a partire dal 2012.

Durante la presentazione è stata mostrata la livrea con cui correrà la nuova monoposto, che sarà denominata R.S.16. Contrariamente a quanto apparso su alcuni organi di informazione, quella vista oggi non era altro che una Lotus E23 del 2015 riverniciata.

Sotto questo punto di vista, l'unico visibile, scelta molto sobria: il nero resta il colore predominante, sono state abbandonate le decorazioni color oro che hanno contraddistinto la monoposto per ben cinque stagioni, e il giallo Renault fa la sua ricomparsa su alcuni dettagli, come le paratie interne dell'ala posteriore e quelle verticali davanti alle fiancate.  Dal punto di vista degli sponsor, Infiniti dopo aver lasciato la Red Bull approda in Renault, con il marchio che campeggia sul cofano motore la cui parte terminale, oltre al retro delle fiancate, è grigia opaca. Attenzione, però. Non è detto che questa sia la livrea definitiva. Se questa sarà la veste per i test di Barcellona, Jerome Stoll, presidente di Renault Sport, ha glissato sulla domanda "Sarà nera anche a Melbourne?". Aspettiamoci novità.

Come anticipato nei giorni scorsi, al già confermato Jolyon Palmer si è unito, in sostituzione di Pastor Maldonado, Kevin Magnussen come pilota titolare. Esteban Ocon sarà il terzo pilota.

La base di lavoro verrà mantenuta ad Enstone, mentre le Power Unit saranno ancora realizzate a Viry-Châtillon.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.