MXGP | GP Italia: Coldenhoff vince gara-1, Gajser è campione del mondo

MXGP
GP Italia: Coldenhoff vince gara-1, Gajser è campione del mondo

Allo sloveno è sufficiente un quinto posto per conquistare il terzo iride di 18 Agosto 2019, 15:00

In una Imola ricolma di bandiere slovene, Tim Gajser ha conquistato il titolo mondiale MXGP 2019 grazie al quinto posto della prima manche. Lo sloveno della Honda ha vissuto momenti complicati anche nel corso di questa gara, essendo rimasto coinvolto in uno scontro con Arnaud Tonus prima di incappare anche in una caduta, ma alla fine è riuscito a portare a termine la missione. Per Gajser è il terzo titolo mondiale, il secondo nella categoria regina.

La prima manche del Gran Premio d'Italia ha visto parecchia azione in pista e alla fine a spuntarla è stato un Glenn Coldenhoff già in clima Assen, dove tra un mese e mezzo si disputerà il Motocross delle Nazioni. L'olandese ha portato nuovamente al successo il team KTM Standing Construct, dopo la vittoria di Max Anstie nella seconda gara di Lommel.

Jeremy Seewer ha concluso secondo, piazzamento chiaramente insufficiente per mantenere aperti i giochi iridati. Lo svizzero della Yamaha ha comunque incrementato il suo vantaggio in classifica sui compagni di marca Gautier Paulin e Arnaud Tonus, terzo e quarto sul traguardo. Il francese ha comandato la corsa nelle prime fasi, per poi cedere a Coldenhoff, Seewer e anche allo stesso Gajser prima della caduta.

Sesto e settimo posto per le Husqvarna, con Pauls Jonass che ha regolato Arminas Jasikonis. Ottavo Tommy Searle sull'unica Kawasaki ufficiale, davanti ad un ottimo Alessandro Lupino e a Romain Febvre, vittima di una spaventosa caduta per fortuna senza conseguenze fisiche.

Fuori dai punti tutti gli altri italiani: 21° Samuele Bernardini e 23° Edoardo Bersanelli, mentre Ivo Monticelli non ha nemmeno concluso il primo giro dopo l'ottima manche di qualifica corsa ieri.

L'appuntamento con gara-2 è per le 17:10.

Classifica

Immagine copertina: MXGP Twitter


Condividi