MXGP Gajser domina in Messico, Tomac a St.Louis

Sono loro le certezze del motocross mondiale
MXGP | Gajser domina in Messico, Tomac a St.Louis
di 03 aprile 2017, 21:29

Ci sono due certezze nel panorama mondiale del motocross, Tim Gajser e Eli Tomac. Nella MXGP  il primo e nel Supercross il secondo, il loro dominio sta diventando costante e per gli avversari restano solamente le briciole.

In Messico il campione del mondo in carica ha conquistato la seconda vittoria consecutiva dopo quella in Argentina. Il suo week-end è stato perfetto, condotto davanti a tutti già dalla manche di qualifica del sabato. Grazie a questo successo, Gajser ha ora un vantaggio di 20 punti in classifica sul nostro Antonio Cairoli. Il pilota italiano ha limitato i danni conquistando la seconda posizione nella generale e dando l'impressione di essere l'unico in grado di reggere il ritmo del pilota sloveno.

Ottimo terzo posto per Gautier Paulin, due volte terzo di manche, davanti ad un consistente Arnaud Tonus. Deludono ancora una volta Romain Fevbre e Jeffrey Herlings. Il francese è da inizio stagione che incappa in diversi errori soprattutto in partenza, mentre l'olandese sembra essere ancora totalmente fuori forma e soprattutto "spaesato" nella nuova categoria.

Il prossimo appuntamento per la MXGP sarà a Pietramurata, in Trentino, nel week-end pasquale.

Negli USA, sul tracciato di St.Louis, Eli Tomac con la Kawasaki ha vinto la sua settima gara stagionale portandosi a soli 4 punti di distacco in classifica da Ryan Dungey, giunto secondo. Una gara che, dopo un duello tra i due contendenti al titolo, ha visto il numero 3 prendere il largo grazie anche ai doppiati, soprattutto Reed, che hanno un ostacolato Dungey.

Terza posizione per Musquin e quarta per un ottimo Jason Anderson. Il Supercross torna in pista nel week-end per la prova di Seattle, terzultima gara del campionato.

Immagine copertina: mxgp.com

Condividi