MXGP Aggiornamento mercato piloti 2019

Il mercato piloti del mondiale in evoluzione prima della gara di Imola
MXGP | Aggiornamento mercato piloti 2019
di 27 settembre 2018, 11:00

Con lo storico appuntamento di Imola, che seguiremo sabato e domenica in collaborazione con Radio 5.9, la MXGP concluderà la sua stagione 2018 dominata da Jeffrey Herlings.

Il mercato piloti del mondiale è in grande fermento, con diversi tasselli che sono andati al loro posto negli ultimi giorni e con altri che ancora sono in fase di sviluppo. Andiamo a fare un breve riepilogo di quello che troveremo nei maggiori team ai cancelletti di partenza della stagione 2019.

KTM Factory: Jeffrey Herlings - Glenn Coldenhoff (?)

Ovviamente il neo campione del mondo Herlings è stato confermato a cifre astronomiche per la categoria. Il suo compagno quasi sicuramente sarà Glenn Coldenhoff, che era già stato annunciato dal team privato KTM Standing Construct e invece cambierà semplicemente box passando dalla tenda di De Carli a quella del squadra factory.

KTM De Carli: Antonio Cairoli

Confermatissimo Cairoli che a scanso di sorprese dovrebbe essere l'unico (in stile Herlings 2018) a correre nel team ufficiale gestito da De Carli per dare l'assalto al decimo titolo mondiale.

Husqvarna Ice One: Arminas Jasikonis - Pauls Jonass

Grande rinnovamento per il team di Kimi Raikkonen con l'arrivo di Arminas Jasikonis, che dovrà ritrovare la condizione fisica dopo un annata difficile a causa di un infortunio, e di Pauls Jonass, campione MX2 2017 e in piena lotta con Jorge Prado per il titolo di questa stagione. Per il lettone sarà l'esordio nella classe 450.

Honda HRC Gariboldi: Tim Gajser - Brian Bogers

Tutto confermato anche per il team ufficiale Honda, con Tim Gajser che la prossima stagione cercherà di essere più vicino a Herlings e Cairoli e il rientrante Brian Bogers che ad Assen è tornato in sella per la prima volta in stagione dopo un lungo infortunio patito a maggio.

Kawasaki Factory: Clement Desalle - Julien Lieber

Clemente Desalle (unico vincitore non KTM della stagione) e Julien Lieber sono stati confermati anche per la prossima stagione. La vera novità però sarà la nuovissima KX450, di cui si dice un gran bene e sulla quale la Kawasaki punta per cercare di essere in lotta per il mondiale 2019.

Yamaha Monster: Romain Febvre - Jeremy Seewer

Per il team ufficiale gestito da Michele Rinaldi c'è una piacevole novità, quella rappresentata dal miglior "rookie" della stagione, ovvero quel Jeremy Seewer che nel team Wilvo ha fatto così bene da meritarsi una moto ufficiale per il 2019. Confermato Romain Febvre, campione del mondo 2015 alla ricerca quasi "disperata" di quella velocità che gli aveva permesso di salire sul tetto del mondo.

Yamaha Wilvo: Arnaud Tonus - Gautier Paulin

Arnaud Tonus e soprattutto Gautier Paulin, in arrivo dall'Husqvarna, saranno i piloti che comporranno la line-up del team nella prossima stagione. Sarà interessante vedere il rendimento del francese Paulin in un team non ufficiale.

Per quanto riguarda gli altri piloti e diverse altre squadre esiste ancora un po' di confusione. La TM non ha ancora confermato la sua presenza per il 2019, mentre il team RedMoto Assomotor dopo l'arrivo di Waters via Honda ufficiale è in cerca di una soluzione per i piloti della prossima stagione.

Max Anstie sembrerebbe indirizzato verso gli USA per intraprendere probabilmente il cammino nel Supercross, seguendo di fatto quel Thomas Covington che a Imola correrà la sua ultima gara nel mondiale della MX2 prima del rientro negli Stati Uniti. Un campionato, quello del 2019 della MXGP e della MX2, che si presenterà durissimo per piloti e team con 20 Gran Premi dei quali sei oltreoceano.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.