MOTOMONDIALE La tappa di Jerez per la MotoE salta, si correrà comunque nel 2019

Ancora ignote le cause dell’incendio, ma le moto elettriche non erano in fase di ricarica
Motomondiale | La tappa di Jerez per la MotoE salta, si correrà comunque nel 2019
di 14 Marzo 2019, 15:30

Alle 00:15 di questa mattina un incendio ha bruciato la Energy Station riservata alle motociclette che sarebbero state utilizzate per la prima Coppa del Mondo a due ruote 100% elettrica, le diciotto Energica Ego Corsa utilizzate dai vari team iscritti a questa prima stagione. Non ci sono stati feriti fortunatamente e i danni sono stati ristretti solo al materiale presente in questa zona riservata chiamata “E-Paddock”.
E’ ancora in corso l’investigazione per determinare le cause dell’incidente che ha causato tutti questi danni a Dorna e ai team concorrenti, ma pare che, a testimonianza dei meccanici, nessuna delle moto fosse in fase di carica nell’orario dell’incendio. FIM e Dorna pubblicheranno aggiornamenti sulla vicenda appena sarà possibile.

Nel frattempo, Dorna ha confermato che la Coppa del Mondo partirà comunque nel 2019, ma con un calendario rivisitato e con l’assenza proprio della pista di Jerez de la Frontera, luogo dell’incidente e prima tappa scelta per far debuttare le moto elettriche in gara, in occasione del Gran Premio di Spagna del 5 maggio.

Fonte immagine: Twitter / TeamEG00MarcVDS

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.