MOTOGP Zarco firma con KTM Factory per il 2019

La squadra ufficiale austriaca conferma la sua line-up per l’anno venturo, con Espargaro al fianco di Zarco
MotoGP | Zarco firma con KTM Factory per il 2019
di 03 maggio 2018, 18:00

Le insistenti voci alla fine si sono rivelate azzeccate: dopo l’annuncio della partnership tra Tech3 e KTM a partire dal prossimo anno, per settimane intere si è discussa la destinazione dell’attuale pupillo della squadra francese, il bicampione della Moto2 Johann Zarco. Le voci sul transalpino e su un suo possibile cambio di casacca sono arrivate insistenti (specie quelle riguardanti Honda), ma alla fine Johann ha deciso di fidarsi del progetto KTM. La moto che il #5 guiderà sarà quella Factory del team ufficiale, al fianco dello spagnolo Pol Espargaro (che ha rinnovato il contratto con la Casa di Mattighofen proprio ventiquattro ore fa). L’accordo tra Zarco e gli austriaci è biennale.

Pit Beirer, direttore KTM, ha commentato così l’ingaggio del giovane galletto della Yamaha: “Con Zarco abbiamo sempre avuto dei buoni rapporti. Lo abbiamo seguito sin dalla Red Bull MotoGP Rookies Cup e lo abbiamo supportato in Moto2 attraverso il nostro team manager Aki Ajo. Inoltre abbiamo sempre avuto una buona relazione con Laurent Fellon, suo manager. È stato uno sforzo di gruppo aver raggiunto questo obiettivo”. Termina così il suo sermone: “Se Zarco non avesse visto la nostra competitività non ci avrebbe scelto. E il nostro obiettivo è mantenerlo al livello attuale se non più alto”.

L’inizio dell’avventura MotoGP per la KTM finora è stato in salita ma di buon livello: dopo un approccio difficoltoso, la squadra al debutto ha portato a casa due noni posti al suo primo anno (a Brno e a Phillip Island), avvicinandosi con discreta velocità alle prestazioni delle moto di seconda fascia. Zarco dal canto suo ha ottenuto per il momento ben quattro secondi posti in meno di due anni, e la gioia della propria prima vittoria non sembra per nulla lontana. Insieme, Zarco e KTM uniranno le proprie forze per raggiungere i rispettivi obiettivi.

Qui il link alla news ufficiale sul sito della MotoGP.

Fonte immagine: motogp.com

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.