MOTOGP GP Italia: Valentino Rossi in pole position, Márquez sesto

65esima pole per il pesarese, Lorenzo e Viñales in prima fila
MotoGP | GP Italia: Valentino Rossi in pole position, Márquez sesto
di 02 giugno 2018, 15:24

Per la prima volta dal Gran Premio del Giappone 2016, Valentino Rossi ha ritrovato la pole position in MotoGP. Lo ha fatto al Mugello, davanti ad una folla impazzita per la 65esima partenza dal palo del pesarese con tanto di record della pista toscana in 1:46.208. Quella del nove volte iridato è anche la pole più anziana nella storia della MotoGP, avendo battuto il precedente record che apparteneva a Jeremy McWilliams (Gran Premio d'Australia 2002).

Alle spalle di Rossi, al centro della prima fila, nella caldissima gara di domani partirà Jorge Lorenzo su Ducati. Distante 35 millesimi dall'ex compagno di squadra e di conseguenza dalla prima pole in Rosso, il maiorchino è venuto a capo dei problemi di gomme patiti ieri e ora è un altro candidato d'obbligo per i 25 punti in palio domani. 

A completare la prima fila è il redivivo Maverick Viñales, che dopo essere passato (non senza qualche rischio) dalla Q1 è rimasto sotto il decimo di distacco dalla pole portando anche l'altra Yamaha ufficiale in top 3. Colori italiani anche in seconda fila, con Andrea Iannone al quarto posto davanti a Danilo Petrucci; dopo essere risultato più rapido di tutti sia nella FP4 che nel primo run della Q2, all'abruzzese sono mancati appena 43 millesimi per accedere alla prima linea dello schieramento.

Solo sesto Marc Márquez, fischiato e denigrato oltre ogni limite dal pubblico italiano sin dalla giornata di ieri. Il leader del mondiale ha percorso un ottimo run d'apertura, ma non è riuscito successivamente a migliorare il suo crono perdendo decimi importantissimi nel terzo settore per due giri consecutivi. Subito dietro a Márquez troviamo Andrea Dovizioso, di poco sotto i tre decimi di distacco da Rossi.

Dopo il forlivese si è formato un divario di oltre tre decimi prima di trovare Cal Crutchlow, che domani completerà la terza fila assieme a Johann Zarco. Al suo primo accesso (diretto, per giunta) alla Q2, Franco Morbidelli ha concluso al 12° posto alle spalle di Jack Miller, promosso dalla Q1 col miglior crono.

Qualifica molto difficile per Daniel Pedrosa, costretto a sua volta a passare per la prima sessione di qualifica. Il pilota della Honda #26 non è riuscito a trovare il bandolo della matassa nemmeno con l'arrivo delle prove ufficiali e domani si schiererà addirittura in 20esima posizione, alle spalle anche delle RC213V non ufficiali di Nakagami e Lüthi; problemi anche per le Aprilia, con Aleix Espargaró che scatterà al fianco di Pedrosa e Scott Redding capace di precedere il solo Xavier Siméon in penultima posizione.

Alle ore 14:00 di domani prenderà il via un Gran Premio d'Italia della MotoGP che si preannuncia davvero tiratissimo.

Classifica

Immagine copertina: motogp.com

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.