MOTOGP Danilo Petrucci passa al team ufficiale Ducati

Nel 2019 il pilota umbro salirà sulla moto ufficiale della squadra bolognese. Contratto di solo un anno
MotoGP | Danilo Petrucci passa al team ufficiale Ducati
di 06 giugno 2018, 17:45

E con questo tassello, le selle di tutti i marchi in forma ufficiale sono state delineate. Sarà Danilo Petrucci a sostituire il pluricampione del mondo Jorge Lorenzo, trasferitosi ufficialmente alla Honda proprio dopo il suo primo successo sulla Desmosedici la scorsa domenica. Il duro compito del pilota di Temi sarà quello di saper fare meglio di un cinque volte campione del mondo come pilota ufficiale Ducati, e di aiutare Andrea Dovizioso per una possibile (per quanto difficile) rincorsa al titolo, sfiorato nel 2017. Assetto, per il Ducati Team, a una punta quindi, con “Petrux” a fare da scudiero al forlivese.

Queste le parole del #9, desideroso da tempo di poter finalmente arrivare nel team principale: “Essere pilota della scuderia ufficiale è un sogno che si realizza. È un grande onore raggiungere questo risultato, specialmente perché ho iniziato il mio cammino in MotoGP proprio in questa casa e ho dato il mio contributo come test. Per prima cosa voglio ringraziare i manager Claudio Domenicali, Gigi Dall'Igna e Paolo Ciabatti che mi hanno dato l’occasione di mettermi in luce in questi anni con il team Pramac. Senza di loro, niente di tutto questo sarebbe stato possibile. Hanno creduto in me come pilota e come persona”. Il ventisettenne conclude così: “Non vedo l’ora di iniziare questa avventura, ma adesso devo pensare alla stagione e voglio dare tutto per puntare alla top cinque del campionato”.

Claudio Domenicali, direttore esecutivo della squadra bolognese, ha poi detto la sua nominando anche il futuro partente Lorenzo: “Per prima cosa voglio ringraziare Jorge Lorenzo per il suo apporto e per averci dato la vittoria domenica al Mugello; mi piacerebbe vederlo lottare ancora, insieme ad Andrea Dovizioso, per raggiungere altri successi in questa stagione. Ma voglio dare il miglior ben venuto a Danilo che vestirà i nostri colori; sono sicuro che potrà continuare la sua crescita”.

Il team Alma Pramac diretto da Francesco Guidotti ha dato così il saluto a Petrucci in vista dell’anno prossimo: “L’ufficializzazione della firma con il Ducati Team rappresenta per Alma Pramac Racing un altro straordinario risultato e motivo di orgoglio. E’ con profonda soddisfazione e forte emozione che rivolgiamo al nostro “Petrux” un grande in bocca al lupo per un futuro ricco di successi con il team ufficiale. Dopo Andrea Iannone, Danilo Petrucci è il secondo pilota che vestirà i colori del Ducati Team dopo aver lavorato con grande dedizione e impegno insieme a Pramac Racing. Arriverà il momento dei saluti e non sarà facile vedere Petrux uscire dalla porta del nostro garage dopo la gara di Valencia. Ma allo stesso modo ci entusiasma la certezza che il pilota più longevo nella storia del nostro team e che ad oggi ha ottenuto i migliori risultati, sarà comunque nel box a fianco al nostro. Il tempo dei saluti, però, è lontano. Non ti vogliamo mettere pressione “Petrux”. Una sola richiesta: portaci sul gradino più alto di un podio nella stagione 2018 di MotoGP”. Scegli tu quale”.

Finora il 2017 è stato l’anno migliore del pilota Pramac, concluso con ben quattro podi (due secondi e due terzi posti) e un totale di 124 punti, a soli 13 di distacco dal maiorchino che si prepara al cambio di casacca per il 2019. La vittoria per Petrucci non è ancora arrivata, ma in questo 2018 l’inizio è stato abbastanza incoraggiante grazie al secondo posto ottenuto a Le Mans.

Fonte immagine: motogp.com

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.