MOTO3 GP Austria: la pista si asciuga e Bezzecchi fa la pole, impresa stoica di Martín

In un turno iniziato sull’acqua e con condizioni sempre diverse, il leader del mondiale fa sua la pole
Moto3 | GP Austria: la pista si asciuga e Bezzecchi fa la pole, impresa stoica di Martín
di 11 agosto 2018, 13:44

La prima qualifica di questo sabato pomeriggio a Spielberg, quella della Moto3, ci dà ben due imprese da incorniciare, regalateci dai due protagonisti del mondiale. La prima è quella di Marco Bezzecchi, alla sua prima pole position nel Motomondiale, che ha festeggiato nel migliore dei modi il suo passaggio, dal 2019, al team Tech3 KTM; la seconda, ancor più incredibile, è il secondo posto di Jorge Martín, rientrato a mezzo servizio visti i problemi al braccio ma ugualmente capace di mettere in riga l’intero schieramento della classe leggera, Bezzecchi escluso. Gli ha dato una mano il turno imprevedibile e movimentato di quest’oggi, iniziato sul bagnato e conclusosi sull’asciutto, con un continuo miglioramento dei tempi in cima alla classifica.

I primi trenta minuti hanno obbligato tutti quanti a usare le gomme Rain e anche in queste condizioni l’italiano del team Redox è stato bravo a lottare contro Aron Canet e la sorpresa Vicente Pérez (che ha rimpiazzato Livio Loi nel team Avintia Moto3, utilizzando il numero del suo amico Andreas Pérez, tragicamente scomparso durante la gara del CEV a Barcellona). Tante le cadute, come quella dello stesso poleman ma anche le due di McPhee, quella di Pérez e infine di Rodrigo. Negli ultimi dieci minuti sono iniziati poi gli azzardi sulle Slick con Oettl che ha anticipato tutti. Solo 16° il vincitore di Brno Di Giannantonio, chiamato alla rimonta domani.

Qui i risultati della QP.

Fonte immagine: motogp.com

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.