MOTO3 Austin: Canet sbaglia, Fenati domina

Lo spagnolo cade nella trappola del marchigiano e si stende, anche di Giannantonio sul podio di 23 aprile 2017, 19:11 Condividi
Moto3 | Austin: Canet sbaglia, Fenati domina

Dopo la terribile gara argentina, serviva una risposta dai ragazzi italiani della Moto3. Questa volta, gli "azzurrini" sono stati autori di un'ottima prova collettiva, coronata dal secondo successo consecutivo di Romano Fenati ad Austin. Il pilota marchigiano è stato bravo ad ostacolare la fuga di Arón Canet nelle primissime battute dopo la ripartenza (bandiera rossa dopo due giri per la caduta di Kaito Toba), spingendolo all'errore: il pilota del team Monlau è volato via al terzo giro, lasciando campo libero alla Honda #5 del team Ongetta.

Se Fenati ha avuto modo di correre in solitario dopo l'errore del poleman, alle sue spalle si è scatenata una bella bagarre tra otto piloti per la seconda posizione. A completare il podio sono stati i piloti del team Gresini, con Jorge Martín davanti a Fabio di Giannantonio. La quarta Honda nelle prime quattro posizioni è quella di Enea Bastianini, tornato finalmente nelle posizioni di vertice a salvare (parzialmente) la gara della scuderia di Emilio Alzamora.

Quinta piazza finale, con la soddisfazione di essere anche il primo alfiere KTM, per Nicolò Bulega, autore a sua volta di una gara d'attacco a riscattare le prime due deludenti uscite. 

In ottica campionato, corsa piuttosto in ombra per John McPhee e Joan Mir, rispettivamente settimo e ottavo sul traguardo alle spalle di Guevara. A completare la top ten, Philipp Oettl e Darryn Binder.

Tra le delusioni di giornata anche Andrea Migno, 12esimo, e Niccolò Antonelli, solo 14esimo con la KTM del team Ajo. Zona punti solo sfiorata per Marco Bezzecchi, 17esimo con la Mahindra del team CIP, 20esimo Tony Arbolino dopo l'ottima qualifica di ieri.

Si riapre la classifica generale. Sempre al comando Mir con 58 punti ma più vicini Martín a quota 52 e McPhee a 49. Risale quarto Fenati, con 45 punti, davanti a Migno.

Classifica di gara
Classifica di campionato

Immagine copertina: twitter.com/RomanoFenati