MOTO3 Argentina: Mir si ripete, italiani dietro la lavagna

Stesso podio del Qatar, tra gli azzurri si difende solo Migno col quinto posto
Moto3 | Argentina: Mir si ripete, italiani dietro la lavagna
di 09 aprile 2017, 19:01

Il Gran Premio d'Argentina della Moto3 è andato a Joan Mir, partito dalla 16esima posizione e abile a risalire tutto il gruppo in pochissimi giri. Il podio di Termas de Río Hondo è lo stesso di due settimane fa in Qatar, poiché alle spalle dello spagnolo del team Kiefer si sono piazzati nuovamente John McPheeJorge Martín

Gara totalmente da dimenticare per l'Italia. Solo Andrea Migno è riuscito a restare nel gruppo che si è giocato la vittoria finale, chiudendo quinto e in leggera carenza di cavalli rispetto alle Honda che lo hanno preceduto, così come Philipp Oettl giunto quarto. Settimo Romano Fenati, partito male e sfortunato protagonista della caduta di Niccolò Antonelli al secondo giro, 13esimo Nicolò Bulega, che ha a sua volta steso Fabio di Giannantonio al termine della 13esima tornata, 15esimo Tony Arbolino. Caduta quasi contemporanea rispetto a di Giannantonio anche per Enea Bastianini, ancora lontano dalle posizioni che contano nonostante la bontà del materiale a disposizione.

Per quanto riguarda il team SIC58, buona prova anche per Tatsuki Suzuki, ottavo alle spalle di Fenati e di Livio Loi. In top ten anche Juan Francisco Guevara e il rookie Kaito Toba

La fotocopia del podio qatariota implica che la classifica generale sia rimasta invariata, con Mir a quota 50 punti davanti a McPhee con 40 e a Martín con 32. Quarto Migno con 21 punti, poi Fenati a 20.

Classifica di gara
Classifica di campionato

Immagine copertina: twitter.com/Joanmir36

Condividi