MOTO2 Marco Bezzecchi e Philipp Oettl passano al team Tech3 dal 2019

L’italiano, attuale leader del mondiale Moto3, e il tedesco saliranno di categoria
Moto2 | Marco Bezzecchi e Philipp Oettl passano al team Tech3 dal 2019
di 10 agosto 2018, 18:15

A sorpresa, durante la giornata di prove libere a cui la Moto3 ha partecipato per prima, è giunta la notizia di un nuovo movimento in chiave mercato. Dopo lo spagnolo Jorge Martín e il suo approdo già confermato con Marc VDS, anche il suo avversario Marco Bezzecchi e il figlio d’arte Philipp Oettl saliranno sulle moto motorizzate Triumph, per la precisione sulle KTM ufficiali gestite da Hervé Poncharal e dal team francese Tech3. Dopo anni di buio e di prestazioni mediocri, causa anche un telaio Mistral tutt’altro che competitivo, il team francese potrà tornare a puntare a qualcosa di più nella classe di mezzo, specie con lo “Scorpione”.

Ecco il commento del pilota italiano: “Sono molto contento per quest’opportunità. Diventare un pilota in Moto2 è molto importante e farlo con Tech3 lo è di più. Ringrazio Redox Pruestel GP per il supporto, cercherò di dare il massimo in questa seconda parte della stagione per ottenere i migliori risultati possibili. Vorrei ringraziare anche la VR46 Riders Academy per avermi sempre sostenuto”.

Qui le parole di Poncharal: “Sono lieto di annunciare la formazione del nostro team Moto2™ per il 2019. È da un po’ che ci stiamo lavorando e il giorno è finalmente arrivato. Marco Bezzecchi e Philipp Oettl, saranno i nostri piloti. Cerco sempre di trovare giovani di talento per aiutarli a crescere: Marco e Philipp hanno tutto per diventare stelle in Moto2. Per me il tempismo è ideale perché, come sappiamo, la categoria Moto2 sarà oggetto di cambiamenti drastici la prossima stagione con l'arrivo del motore Triumph e della nuova centralina elettronica Magneti Marelli”.

Oggi è giunta anche la notizia del rinnovo di Simone Corsi col team Tasca Racing. Tornando a Tech3, il team transalpino non vince un mondiale dal lontano 2000, un titolo conquistato da Olivier Jacque dopo uno splendido duello col compagno Shinya Nakano. Chissà se vedremo le stesse scintille tra i due giovani piloti KTM.

Fonte immagine: motogp.com

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.