MOTO2 GP Spagna: Baldassarri primo nelle qualifiche

Il pilota del team Pons HP40 segna la sua prima partenza al palo. Márquez e Bagnaia in prima fila
Moto2 | GP Spagna: Baldassarri primo nelle qualifiche
di 05 maggio 2018, 16:45

L’ultimo turno di qualifiche ha rispecchiato ciò che l’inizio di stagione della Moto2 finora è stato: una battaglia molto serrata anche per le posizioni più prestigiose. In questo caso, la più prestigiosa al sabato pomeriggio l’ha ottenuta, per la prima volta in carriera, Lorenzo Baldassarri sulla Kalex gestita da Sito Pons. Il pilota di San Severino è stato in testa dall’inizio alla fine del turno, e nei 45 minuti di QP ha anche girato su un passo che i principali avversari, a prima vista, non sembrerebbero avvicinare. Dopo un weekend non eccezionale ad Austin, Balda si prepara a recuperare punti importanti in una lotta per il titolo sempre più affollata.

Il turno ha visto anche tante cadute, in particolare alla curva Angel Nieto dove almeno quattro piloti hanno assaggiato l’asfalto e la ghiaia. Anche piloti di un certo calibro sono incappati in errori evitabili, e tra questi i due piloti del team Swiss Innovative, cioè Lowes e Lecuona, Pasini e persino Miguel Oliveira, che ha annunciato proprio oggi il suo passaggio al team Tech3. Il 14° tempo di certo non è la miglior maniera per festeggiarlo, specie quando il compagno Binder partirà dalla quinta casella.

A completare la prima fila i duellanti in Texas, con Márquez davanti al torinese Bagnaia. Lo spagnolo, insieme al #7, è stato l’unico a scendere sotto il muro del ’42, seppur di appena quattro millesimi. Per Bagnaia questa prima fila potrebbe essere molto utile per partire davanti ed evitare la fuga di Baldassarri. Dalla seconda fila, oltre a Brad Binder, scatteranno anche Navarro e Mir, con quest’ultimo in continua crescita a ogni weekend. Dalla nona posizione Romano Fenati, che su una pista a suo favore potrebbe dare i primi segnali positivi in questa Moto2. Pasini gli partirà subito alle spalle.

Qui i risultati della QP.

Fonte immagine: motogp.com

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.