Moto2 | GP Francia: Jorge Navarro di nuovo in pole a Le Mans

MOTO2
GP Francia: Jorge Navarro di nuovo in pole a Le Mans

Dopo Jerez, il #9 si ripete al Bugatti Circuit. Secondo Luthi davanti a Márquez, Baldassarri settimo di 18 Maggio 2019, 16:19

La Moto2 ha terminato un sabato di Le Mans parecchio problematico per le condizioni meteo con una qualifica ancor più martoriata da cadute rispetto alla MotoGP. Ad aggiudicarsi il posto più ambito in griglia è stato il pilota Speed Up Jorge Navarro, che ha ripetuto così il risultato ottenuto nella sua Spagna e potrà eventualmente puntare anche alla sua prima vittoria nella classe di mezzo. Prima fila per due terzi spagnola visto il terzo posto di Álex Márquez per il team Marc VDS, separato dal connazionale da Thomas Luthi in seconda casella; tra l’altro, i primi due sono caduti nel corso della Q2, ma il fratello di Marc non è riuscito ad approfittarne a dovere.

Come per McPhee in Moto3, Jorge ha dovuto superare il problema Q1 dalla quale è partito, riuscendo a ottenere la quarta posizione in questa sessione eliminatoria. Anche Tom Luthi è passato in Q2 dopo delle prove che l’avevano relegato oltre la top 14, dimostrando come le condizioni da bagnato possano favorire chi arriva da una sessione in più; con loro sono passati anche Jake Dixon e Lukas Tulovic, mentre sono rimasti fuori Luca Marini, Fabio Di Giannantonio e anche Sam Lowes, caduto e classificato solo 26° in griglia.

Nella Q2 la lotta per la pole ha visto protagonisti subito proprio Navarro e Luthi, che si sono alternati davanti. A cinque minuti dalla fine però la caduta dell’elvetico in curva 1 (lo stesso punto nel quale due minuti prima era caduto il compagno Schrötter) ha dato a Navarro la possibilità di fare un giro in più e ritoccare il proprio tempo un’ultima volta. Poco dopo, anche il pilota Speed Up è caduto di high-side all’uscita della Garage Vert, forse distratto dalla scivolata di Pasini pochi metri prima.

La seconda fila domani sarà aperta proprio dal “Paso” (migliore degli italiani), con Xavi Vierge e Andrea Locatelli alle sue spalle. Lorenzo Baldassarri, leader del mondiale, ha recuperato nel finale un settimo posto in griglia, davanti a Brad Binder e a Tulovic. In 15a, 16a e 18a piazza troviamo, nell’ordine, Bulega, Bastianini e Corsi.

Ecco i risultati dell’ultima sessione di giornata e la griglia di partenza.

Fonte immagine: motogp.com


Condividi